Cesenatico, il sindaco Gozzoli applaude i rinforzi per la sicurezza

Mercoldì 16 giugno, all’interno del Comitato ordine e sicurezza provinciale, il Prefetto di Forlì-Cesena ha comunicato l’arrivo dei rinforzi delle forze dell’ordine sulla costa per il periodo estivo. Dal 19 luglio al 5 settembre arriveranno a Cesenatico 37 unità a rinforzo di Carabinieri, Guardia di Finanza e Polizia di Stato sulla base di disposizioni arrivate direttamente dal Ministero dell’Interno – Dipartimento della Pubblica Sicurezza. Così il sindaco di Cesenatico Matteo Gozzoli: «Dopo un 2020 in cui a causa del Covid non avevano ricevuto rinforzi in pianta stabile, per il 2021 l’arrivo di 37 agenti di rinforzo alle forze dell’ordine rappresenta una notizia molto importante per la nostra stagione turistica e per la sicurezza dei nostri cittadini. In questi mesi ho lavorato per far sì che per la stagione fossero garantiti i rinforzi adeguati ad una località in cui la popolazione nei mesi estivi passa da 26.000 abitanti a oltre 100.000 abitanti con tutte le conseguenze del caso. Al mio fianco ci sono sempre state tutte le associazioni di categoria della città che hanno compreso l’importanza di questo tema. I fatti accaduti a inizio estate hanno confermato la necessità di questi presidi, ora possiamo dire che il lavoro fatto ha prodotto in primo risultato positivo per il quale ringrazio il Prefetto Antonio Corona per la collaborazione. In questi giorni insieme ai vari comandanti delle forze dell’ordine saremo impegnati a compartecipare come Amministrazione Comunale alle spese di ospitalità con il coinvolgimento degli altri comuni costieri della nostra provincia. Con i rinforzi di Polizia di Stato saranno incrementati i servizi di controllo del territorio e la sede di via Leonardo da Vinci sarà messa a disposizione del personale che la Questura invierà a Cesenatico. Ringrazio ancora una volta per l’impegno la Polizia Locale e i Carabinieri di Cesenatico che insieme al nostro servizio di vigilanza privata hanno lavorato senza sosta e con professionalità nel controllo del territorio»

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui