Alluvione Emilia-Romagna, come aiutare

VolontariatoInformazioni utili per fare volontariato suddivise per località:Bologna Area Metropolitana:https://docs.google.com/forms/d/e/1FAIpQLSfiEeIGSpfooB-cAJIaoI-K_aAp9W_wwhwKzFwL8EyTT5mIVw/viewformCesena:https://www.volontarisos.it/user/index.phpCervia:https://docs.google.com/forms/d/e/1FAIpQLSclceKT5KSnooMwYLyMyQO7mh080nIniirSc4ALJwU798FkCQ/viewformoppure chiamare al numero 3425211536 dalle ore 9.00 alle 18.30.Ravenna:Inviare un’email a vogliodareunamano@comune.ra.it lasciando nome, cognome, recapito telefonico e indicando quale tipo di aiuto puoi offrire.Imola:https://www.comune.imola.bo.it/argomenti/sicurezza-e-protezione-civile/emergenza-maltempo/come-aiutareForlì:Chiamare al numero 0543 712301...

Alluvione Emilia-Romagna, come aiutare

VolontariatoInformazioni utili per fare volontariato suddivise per località:Bologna Area Metropolitana:https://docs.google.com/forms/d/e/1FAIpQLSfiEeIGSpfooB-cAJIaoI-K_aAp9W_wwhwKzFwL8EyTT5mIVw/viewformCesena:https://www.volontarisos.it/user/index.phpCervia:https://docs.google.com/forms/d/e/1FAIpQLSclceKT5KSnooMwYLyMyQO7mh080nIniirSc4ALJwU798FkCQ/viewformoppure chiamare al numero 3425211536 dalle ore 9.00 alle 18.30.Ravenna:Inviare un’email a vogliodareunamano@comune.ra.it lasciando nome, cognome, recapito telefonico e indicando quale tipo di aiuto puoi offrire.Imola:https://www.comune.imola.bo.it/argomenti/sicurezza-e-protezione-civile/emergenza-maltempo/come-aiutareForlì:Chiamare al numero 0543 712301...

Cesenatico, Guidi presidente per altri tre anni del centro sociale

Centro sociale “Insieme”, riconferma del presidente uscente Otello Guidi. Con la seconda “investitura” lancia un invito-appello alla partecipazione e soprattutto alla collaborazione.

Fatta l’assemblea per indicare le cariche elettive, nella prima riunione del consiglio direttivo, Otello Guidi, 76 anni, ex preside della scuola media Dante Arfelli, insegnante di lettere e latino al liceo scientifico Enzo Ferrari, ha ripreso le redini del centro sociale, che nel 2022 ha vissuto il trentennale dalla fondazione.

Passata la grande paura della pandemia da Covid, i soci sono tornati di nuovo a crescere, raggiungendo quota 817. «La partecipazione al rinnovo delle cariche sociali è stata però piuttosto scarsa, rispetto a come eravamo abituati – se ne dispiace Otello Guidi – Avremo modo di rifarci. Ed è anche per questo, in prospettiva, che faccio un invito alla partecipazione, in una realtà come la nostra che ha davvero tante attività, per persone di ogni età e interessi». Guidi articola i motivi dell’aver accettato questo secondo mandato: «Nei prossimi mesi vedremo se è possibile aggiungere nuove iniziative e attività da promuovere. Il mio desiderio attuale, che è poi anche un convincimento, è innanzitutto quello di trovare un numero maggiore di volontari, che diano la propria disponibilità. Anche a favore di chi ha più bisogno. Chiunque abbia tempo, disponibilità e interessi potrà trovare qui momenti di ascolto per fare attività». Come da ultimo è avvenuto per la novità del “Progetto Teatro”: un laboratorio teatrale articolato in dieci incontri per venti ore complessive. Tenuti dalla cervese Della Del Cherico, autrice, regista, attrice, soprano. O come ancora per l’invito agli “Itinerari della storia della musica”.

Ci sono più filoni nell’attività del Centro sociale di viale Trento. Per l’attività sociale c’è il trasporto gratuito dei soci in ospedali, strutture sanitarie, case di cura: sono 450/500 i servizi svolti nell’arco dell’anno, con la disponibilità di tre automezzi e 3-4 autisti accompagnatori. C’è poi la fornitura di ausili sanitari (carrozzine, deambulatori, supporti). Da annoverare anche il servizio di “Banco alimentare”, attraverso il quale si seguono una ventina di famiglie con consegna di pacchi alimentari due volte al mese. In più la sorveglianza scolastica all’uscita dalle scuole.

Sono diverse e innumerevoli le iniziative e le opportunità che si inseriscono nelle attività ludiche, di socializzazione e partecipazione, con più forme e specialità di ballo, con relative scuole a supporto, attività di intrattenimento come il servizio bar, giochi, molteplici corsi di ginnastica.

Al centro sociale è affidata anche la conduzione dell’Università degli Adulti con corsi di pittura, disegno, storia dell’arte, lingue straniere (principianti e avanzato), latino, memorizzazione e recupero cognitivo. E poi una quindicina di conferenze, gli aspetti turistici e le gite studio.

Da fine aprile a metà settembre le attività del centro sociale di viale Trento si trasferiscono nella grande casa colonica al parco pubblico di Levante. Dove oltre alle attività ludiche, musicali, di intrattenimento estivo è in funzione da circa due decenni un servizio di ristorazione, aperto a tutti. Apprezzato per le specialità gastronomiche della tradizione romagnola. Grazie a questa attività è possibile sostenere economicamente le tante iniziative e i servizi svolti dal centro sociale Insieme nel corso dell’anno.

I componenti del consiglio direttivo – ridotti di numero rispetto al passato – sono oggi sette. Oltre a Otello Guidi (presidente), fanno parte del consiglio il vicepresidente Cristian Magnani (nuovo componente, proveniente da Gambettola), Francesco Battiato, Marco Chiappini, Terzo Gusella, Massimo Magnani, Daniele Mambelli. Eletto ai primi del mese, riunitosi il 20 dicembre rimarrà in carica per i prossimi tre anni, fino a fine 2025.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui