CESENATICO. Il 2020 come anno da prendere al volo in fatto di promozione turistica. Gli eventi sportivi in programma offriranno un ritorno d’immagine e di presenze irripetibili, anche per gli anni a venire. Visit Romagna e Apt Emilia-Romagna sono della partita per dar man forte. Il Comune farà la sua parte, avendo inserito risorse aggiuntive al bilancio, oltre a quanto attinto dai proventi dell’imposta di soggiorno 2019.
Si parte a febbraio con una campagna promozionale in Germania, a Monaco di Baviera. Sempre Visit Romagna si occuperà degli spot da trasmettersi sulle reti Mediaset, il Comune di Cesenatico promette di fare altrettanto sul web. Intanto le attenzioni sono puntate per quelle 3-4 ore di telecronaca della 12ª tappa del Giro d’Italia 2020, edizione numero 103, trasmessa giovedì 21 maggio in 280 Paesi collegati nel mondo. Con la caratteristica di correre per 205 chilometri sul medesimo percorso della granfondo “Nove Colli” con sempre punto di riferimento Cesenatico, sede di partenza e arrivo.

La consulta del turismo

Sono stati gli argomenti affrontati nel corso della Consulta del turismo, che è tornata a riunirsi, la prima dell’anno, per iniziare a programmare la stagione 2020. Ieri pomeriggio al Palazzo del turismo “Primo Grassi” presieduta dal sindaco Matteo Gozzoli e dall’assessora al turismo Gaia Morara. Erano presenti i vertici di Confesercenti, Confcommercio, Cooperativa Stabilimenti Balneari Cesenatico, Cooperativa Bagnini Villamarina-Gatteo, Cna e Confartigianato. Ancora non vi ha preso parte l’Associazione degli albergatori Adac.

Baviera e web

Per quanto riguarda il Giro d’Italia, parallelamente al lavoro svolto a livello locale dal comitato di tappa sono in corso attività in collaborazione con Visit Romagna e Apt per programmare azioni promozionali all’estero con particolare alla Baviera. L’assessorato al turismo sta inoltre lavorando ad alcune proposte per la promozione web di Cesenatico con il nuovo portale www.cesenaticoturismo.com che farà da collettore.

Mare e altri sport

Inoltre, sempre in ambito promozionale, a breve sarà sottoposto alle associazioni di categoria un progetto in co-marketing con Visit Romagna e in collaborazione con Mediaset che nelle intenzioni dovrà puntare sul rilancio del tema “mare”, e più specificatamente del balneare. Oltre al Giro d’Italia si è discusso delle opportunità di altri eventi capaci di attrarre a Cesenatico sportivi, atleti, pubblico, quali la Spartan Race che avrà luogo il 30-31 maggio e da valutare altre manifestazioni come 1000Miglia e Buskers Festival che lo scorso anno ha avuto un grande riscontro di pubblico. Oltreché la gran fondo “Nove colli” di domenica 24 maggio, con la fiera “Ciclo & Vento” in programma un giorno in più rispetto alla passate stagioni.

Argomenti:

cesenatico

giro d'italia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *