Cesenatico, forza la porta di una ditta e ruba due coltelli da macellaio: denunciato dai Carabinieri

Denuncia a piede libero per furto aggravato e porto abusivo di armi e oggetti atti ad offendere nei confronti di un 45enne di Longiano, il quale, dopo aver forzato con un martello la porta d’ingresso di una ditta di Cesenatico, si impossessava di due coltelli da macelleria a lama lunga.

I Carabinieri di Cesenatico hanno anche denunciato a piede libero per porto abusivo di armi e oggetti atti ad offendere un 22enne cesenate. Il giovane, controllato in Viale Cristoforo alla guida della propria auto , è stato trovato in possesso di due coltelli a serramanico della lunghezza di 18,5 e 11,5 centimetri senza riuscire a giustificarne il possesso.
Denuncia a a piede libero per “inosservanza dell’ordine del questore ad allontanarsi dal territorio dello Stato”, nei confronti di un cittadino tunisino di 35 anni il quale, controllato da militari in Via Litorale Marina, risultava colpito da ordine di espulsione con intimazione a lasciare il territorio l’Italia entro sette giorni emesso dalla questura di Genova in luglio.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui