Cesenatico, si butta sotto un treno in corsa

Un dramma consumatosi all’alba ha mandato in tilt la linea ferroviaria a Cesenatico. Dalle prime ricostruzioni, un uomo ha posteggiato il suo scooter e si è buttato sotto al treno. Erano le 6.10 ed il convoglio regionale Rimini – Ravenna era appena ripartito alla stazione ferroviaria di Cesenatico. Dai primi rilievi, lo scooter trovato posteggiato al passaggio a livello appartiene ad un cesenate di 40 anni. Il passaggio a livello all’altezza del Ponte del Gatto è stato chiuso fino alla riapertura del traffico ferroviario avvenuta alle 10.40 con nemmeno pedoni e ciclisti che potevano transitare in ingresso ed uscita dalla città. L’unico modo per entrare o uscire da Cesenatico era imboccare la statale Adriatica o il sottopasso di viale Trento, cosa vietata per pedoni e ciclisti. Le indagini sono a cura della Polfer di Rimini. Il magistrato ha dato il via libera alla rimozione della salma ed alla riapertura del traffico ferroviario era stato già deviato un Freccia Bianca su altra tratta, con alcuni altri convogli che invece erano stati soppressi e sostituiti nella tratta Cervia Rimini da bus messi a disposizione da Trenitalia.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui