Cesenatico diventa una città a impatto positivo

La Città a Impatto Positivo è un contenitore di Progetti specificamente dedicati alla diffusione e affermazione di una Cultura ad Impatto Positivo, che guarda al benessere comune e alla cura e inclusività delle persone più fragili. Questo contenitore si alimenta grazie alla salda rete tra Istituzioni, Enti del Terzo Settore, Imprenditori e Cittadini uniti nella realizzazione di Progetti ad alto impatto su società, territorio e ambiente. Cesenatico aderisce oggi al Progetto di PMG Italia Società Benefit, da sempre punto di riferimento dei Comuni Italiani per progetti di inclusione delle persone con fragilità. La stretta collaborazione creatasi tra PMG, il Comune di Cesenatico, l’I.S.I.S. Leonardo da Vinci, Radio Soccorso e tutti gli imprenditori che hanno aderito al progetto – dimostrando senso di appartenenza al territorio e responsabilità sociale di impresa – ha fatto sì che nella città di Cesenatico fosse possibile intraprendere una serie di attività fortemente mirate alla cura dell’ambiente, all’inclusione delle persone con fragilità e alla formazione delle nuove generazioni a tematiche sensibili.

Servizi di inclusione: a Radio Soccorso di Cesenatico è stato consegnato un veicolo attrezzato dotato di pedana elettrica che servirà per effettuare servizi di accompagnamento a favore da persone con fragilità e ridotta mobilità, al fine di far loro raggiungere il massimo livello possibile di autonomia e integrazione. Ecco l’elenco delle aziende che hanno aderito alla donazione.

Formazione: Gli studenti dell’I.S.I.S. Leonardo da Vinci hanno partecipato ad una sessione formativa sui temi della responsabilità sociale e dell’attenzione verso l’ambiente, e di sensibilizzazione sui temi dell’inclusione verso le persone più fragili tenuta da Gli Insuperabili. Saranno i giovani i primi cittadini della Città ad Impatto Positivo, ed è quindi a loro che si chiede di contribuire alla sua crescita proponendo progetti da realizzare in Città.

Tutela della salute: all’Istituto è stato inoltre stato donato un defibrillatore, dispositivo salvavita indispensabile in situazioni di alto affollamento.

Riqualificazione ambientale: verranno realizzati boschi urbani attraverso la piantumazione di alberi, per contribuire all’ossigenazione dell’ambiente e creare uno spazio di ristoro di cui ogni cittadino potrà usufruire. Le aree interessate sono il Parco di Levante e la Zona Villamarina (campo sportivo – nuovo ciclodromo).

Gli eventi di avvio e continuazione del progetto hanno avuto luogo oggi presso il Museo della Marineria a Cesenatico (alle ore 08.30 la consegna del defibrillatore e la sessione formativa, e alle ore 13.30 la consegna del veicolo al Radio Soccorso) alla presenza delle istituzioni e di quanti hanno contribuito alla riuscita del progetto.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui