È arrivata la delibera regionale che assegna i contributi a due progetti speciali presentati dal Comune di Cesenatico, due facce di quello che è storicamente la proposta turistica della città: la spiaggia e il Presepe della Marineria. Da una parte € 30.000 per la campagna “Estate Sicura” che nel 2020 ha coinvolto tutte le spiagge libere di Cesenatico. Sei steward che sono stati attivi a partire dal fine settimana del 13 giugno e per tutta la stagione. Gli addetti, messi a disposizione dalla Cooperativa Stabilimenti Balneari, hanno avuto funzione informativa alternandosi tra le diverse aree presenti in città. Rapporto umano e diretto che ha aiutato gli utenti in una stagione particolare, unita a cartellonistica multilingue in modo da rendere le informazioni alla portata di tutti e il più capillari possibili. 

La delibera regionale ha anche assegnato € 30.000 al Presepe della Marineria, biglietto da visita che porta il Natale di Cesenatico in giro per tutta l’Europa e non solo. Anche in questo 2020 particolare si accenderanno le luci che illuminano il Porto Canale durante le feste. La Regione ha riconosciuto il grande interesse dell’iniziativa, tradizione irrinunciabile per la città, per tutti i suoi abitanti e per i tanti turisti che ogni anno accorrono a visitarlo.

“Cesenatico è un punto di riferimento per la qualità della sua offerta turistica e questi due contributi che abbiamo ottenuto lo testimoniano ancora una volta. In estate le spiagge libere a disposizione hanno offerto un servizio essenziale, quest’anno in particolare, e di questo ringrazio la Cooperativa Stabilimenti Balneari. Adesso non vediamo l’ora di accendere le luci del nostro Presepe. Il dialogo e la collaborazione con la Regione sono sempre totali e importanti per questa amministrazione. ”, le parole del Sindaco Matteo Gozzoli.

“Il 2020 è un anno difficile, strano, particolare, ma Cesenatico ha il compito anche di rimanere il luogo caldo e accogliente che è sempre stato. Questi contributi regionali ci aiutano per il progetto delle spiagge libere, già messo in atto, e ci proiettano al nostro Presepe, una gemma che rimarrà accesa durante un Natale molto importante per la nostra comunità”, il commento dell’assessore Gaia Morara.

Argomenti:

presepe

spiaggia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *