Cesenatico, parte il “divietro”. Dal 22 giugno divieto di vendita serale per asporto di bevande in contenitori di vetro

A Cesenatico il sindaco Matteo Gozzoli ha firmato un ‘ordinanza che dispone il divieto di vendita per asporto di bevande in contenitori di vetro a partire dalle 18 fino alle 7 del giorno successivo da parte dei pubblici esercizi, degli esercizi di commercio al dettaglio in sede fissa e su area pubblica, attività artigianali e distributori automatici nella zona del territorio comunale ricompreso fra viale Zara (levante) e Via Cavour (ponente), e fra la strada ferrata e l’arenile. È vietato il consumo delle suddette bevande contenute in recipienti di vetro al di fuori dei locali e delle aree dei pubblici esercizi o nelle aree pubbliche esterne, di pertinenza dell’attività, legittimamente autorizzate con occupazione di suolo pubblico. Rimane vietato il consumo delle stesse bevande in contenitori di vetro in tutte le altre aree pubbliche.

È fatto salvo il servizio di asporto di bevande in vetro se collegato ad un pasto da asporto presso un’attività di ristorazione L’ordinanza entrerà in vigore martedì 22 giugno 2021 e resterà valida fino a domenica 5 settembre 2021.

Così il sindaco Matteo Gozzoli: “Abbiamo ordinato l’ordinanza “sul vetro” prorogandola fino al 5 settembre 2021 ed estendendola a tutti i giorni visto che l’estate di Cesenatico è ormai entrata nel vivo. Questa decisione arriva dopo un confronto con le associazioni di categoria e dopo il periodo in cui è stata vigore quella precedente che ha portato buoni risultati in termini di igiene pubblica, sicurezza dei pedoni, decoro e pulizia dei luoghi”.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui