Cesenatico, da venerdì tornano le misure per la qualità dell’aria

Dal 1 ottobre 2021 al 30 aprile 2022 a Cesenatico tornano le misure per la tutela della qualità dell’aria.

L’ordinanza prevede il divieto di circolazione dei veicoli privati euro 0 ed euro 1 dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 18.30 nelle aree del centro abitato del capoluogo Cesenatico e nelle frazioni di Sala, Villamarina, Valverde, Zadina, Bagnarola, Villalta, Borella e Madonnina S.Teresa. I veicoli soggetti al divieto sono quelli alimentati a benzina EURO 0 ed EURO 1, i veicoli alimentati a GPL/benzina 0 ed EURO 1, i veicoli diesel EURO 0 ed EURO 1 e i ciclomotori EURO 0 ed EURO 1. I veicoli esentati dal divieto sono quelli con almeno 3 persone a bordo (car-pooling) se omologate a 4 o più posti oppure con almeno 2 persone a bordo se omologati a 2/3 posti, autoveicoli immatricolati come autoveicoli per trasporti specifici ed autoveicoli per usi speciali, altri veicoli ad uso speciale. È vietato inoltre tenere acceso il motore dei veicoli nelle fasi di sosta e/o fermata, fatte salve le circostanze strettamente dipendenti dalla dinamica della circolazione.

L’ordinanza che entrerà in vigore dal 1 ottobre 2021 e sarà valida fino al 30 aprile 2022 sancisce inoltre il divieto di utilizzare generatori di calore domestici alimentati a biomassa legnosa (se sono presenti impianti di riscaldamento alternativo) che hanno prestazioni energetiche che non rispettano i valori previsti per la classe 4 stelle

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui