Cesenatico, ciclovia del Pisciatello: procedono i lavori nell’ultimo tratto

Sono in corso i lavori per la realizzazione dell’ultimo stralcio della
Ciclovia del Pisciatello, l’opera strategica che collega Cesena e Cesenatico con un percorso
ciclopedonale immerso nel verde e che è già in larga parte fruibile e utilizzabile da cittadini e turisti.
Il tratto in cui sta operando la ditta Biguzzi Forlimpopoli è quello da Via Campone Sala fino
alla rotonda della Gnaffa, la parte del percorso tra le più impegnative che comprende anche
pensiline e altri servizi. La ditta, in sinergia con i tecnici comunali, sta lavorano ed è anche in attesa
di materiali ordinati da tempo e che stanno risentendo dei ritardi sempre più diffusi nella consegna
della merce.

Il progetto complessivo prevede la realizzazione di 8.3 chilometri totali da aggiungere ai 6.7
chilometri già esistenti. Nel novembre 2021 è stato inaugurato ufficialmente il primo tratto da 3.75
chilometri che collega Macerone a Sala, e in seguito è stato completato anche il tratto dalla rotonda
della Gnaffa fino a Via Canale Bonificazione. Nelle prossime settimane verrà aperto anche il
tratto da Via Canale Bonificazione a Via Cantalupo dove si attende solo l’installazione delle
staccionate.

Il progetto può contare su 400.000 euro di contributi regionali e 680.000 euro stanziati
dall’Amministrazione Comunale per un totale di 1 milione e 80.000 euro comprese le spese
per gli espropri dei terreni.

Le parole del sindaco di Cesenatico Matteo Gozzoli

“La Ciclovia del Pisciatello è un’opera su cui stiamo lavorando con impegno e grande
meticolosità e il fatto di poterla aprire passo passo ci sta già dando la misura di quello che diventerà
nella sua interezza: un’opera strategica per il turismo, utile per i cittadini e importante per la
realizzazione della mobilità sostenibile. Sono felice e orgoglioso che tanti ciclisti, cicloamatori e
runner la stiano già utilizzando con costanza. Le operazioni sono in corso nell’ultimo tratto,
quello più impegnativo, e preso apriremo anche la parte da Via Canale Bonificazione fino a
Via Cantalupo”, il commento del sindaco Matteo Gozzoli.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui