Cesenatico, cade sul porfido danneggiato e fa causa al Comune

Il porfido danneggiato che caratterizza le parti pedonali di viale Mazzini ha causato un incidente per il quale ora si preparano denunce e richieste di risarcimento al Comune.

La sfortunata protagonista dell’accaduto è una residente della zona che ha 79 anni. Camminando a ridosso della pizzeria d’asporto Pizza N’love ha messo un piede nelle parti di porfido mancanti. Inciampando e finendo rovinosamente a terra.

L’infortunio è accaduto due sere fa. Ad accorgersi di tutto i gestori della pizzeria la cui attenzione sulla donna a terra sanguinante è stata richiamata da alcuni clienti. Hanno chiamato la figlia.

Le parti in porfido e pedonali di viale Mazzini hanno un po’ ovunque di queste problematiche legate a buche e sconnessioni.

La donna ha riportato contusioni e ferite vistose soprattutto a un braccio. Gli esami radiografici per ora hanno escluso fratture. Ma l’età non più verde della donna non le permetterà comunque di guarire rapidamente.

«Servirebbe rifare il manto stradale in tanti punti – spiegano i residenti ed i fruitori della zona – Purtroppo inciampi così diventano sempre più frequenti e non solo in questo tratto della strada. Anche persone più giovani della signora infortunatasi questa volta rischiano di farsi male parecchio. Questa è una zona di Cesenatico molto frequentata. Non soltanto d’estate col turismo ma tutto l’anno».

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui