Cesenatico, arrivano i rinforzi serali

Vietato sgarrare, Cesenatico da stasera è presidiata in forze. Ai normali e rafforzati servizi di controllo da parte di carabinieri e polizia locale si aggiungono altre 7 pattuglie in organico a varie forze dell’ordine e reparti per presidiare i punti caldi e nevralgici del territorio. In particolare quelli al centro nelle settimane scorse di risse e scazzottate tra giovani, con protagonisti anche minorenni. Con la presenza anche di gruppi di giovanissimi, che fanno uso smodato di bevande alcoliche. Un fenomeno in comune anche con altre note località turistiche della Riviera.

Ordinanza del questore

Attivato quindi un servizio straordinario di vigilanza per l’ordine e la sicurezza pubblica. Un’ordinanza del questore Lucio Aprile dispone da oggi servizi serali e notturni dedicati. Dalle 19 in poi è previsto un controllo rafforzato del territorio rivierasco provinciale. Un servizio straordinario di vigilanza quello ordinato dal questore chiamato a monitorare la situazione giorno dopo giorno. L’iniziativa è assunta nell’ottica di massimizzare l’efficacia dei servizi di prevenzione e vigilanza, tenuto conto dell’allentamento delle misure restrittive connesse al Covid-19.

Le forze dell’ordine coinvolte

Prevede, oltre al controllo già effettuato dalla polizia locale e dai carabinieri, la presenza di una pattuglia della Polstrada, 2 del commissariato di Cesena, 3 del reparto Prevenzione Crimine della polizia di Bologna, una aggiuntiva della polizia locale. Questi rinforzi avranno particolare cura nella vigilanza delle zone di viale Carducci, di piazza Andrea Costa e del porto canale. Il servizio parte da oggi ed è previsto dalle 19 all’1 di notte (alle 24 è ancora in vigore il coprifuoco). Poi la situazione verrà seguita di volta in volta per capire le esigenze e le necessità del territorio.

I commenti

Rassicurato il sindaco Matteo Gozzoli che da settimane sollecita la riattivazione del presidio estivo della polizia e l’invio di rinforzi alla compagnia dei carabinieri, condividendo le spese di alloggio per il personale aggiunto. Prima ancora il sindaco aveva firmato l’ordinanza che vieta dal 28 maggio al 21 settembre la vendita, l’asporto, il consumo per strada di bevande contenute in bottiglie e bicchieri di vetro. Più di recente, dallo scorso fine settimana, è stato ingaggiato un servizio di sorveglianza privata. Commenta Gozzoli: «Stiamo andando avanti con il nostro lavoro per la sicurezza di Cesenatico nei momenti e nei luoghi più delicati. Oltre al dialogo con il prefetto e l’investimento per istituire un servizio di vigilanza privata, sono contento di questo servizio di rinforzo. Monitoriamo costantemente la situazione di Cesenatico. Intanto ringrazio per l’impegno e la professionalità polizia locale e carabinieri della compagnia di Cesenatico, per cui continuiamo a chiedere rinforzi». Il vicesindaco Mauro Gasperini invita: «D’ora in poi c’è bisogno di sempre maggiore attenzione e cura nel controllo del territorio, cosa, peraltro siamo raccomandando da tempo e che abbiamo sempre messo in atto».

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui