Cesenatico, altra rissa notturna in piazza Costa

Un’altra scazzottata tra giovani ha caratterizzato il giovedì notte in piazza Costa. A dare l’allarme, chiamando ambulanza e carabinieri, è stato il vigilante assunto dall’amministrazione comunale per dare una mano a controllare la zona, dopo gli episodi di inizio estate e la mancanza di rinforzi che sono annunciati solo dal 19 luglio.

Giovedì notte, intorno alle 2,30, c’è stato uno scontro tra un ragazzo appena maggiorenne e tre di 16-17anni. Erano all’angolo sotto al grattacielo. Tutti residenti tra Milano e Bergamo, tranno uno dei minorenni che è del posto. All’improvviso, per futili motivi, hanno iniziato a fare a botte e il vigilante ha dato l’allarme. I carabinieri li hanno calmati e identificati, poi tutti sono stati portati in ospedale per le cure: il maggiorenne al Bufalini, i contendenti al Marconi di Cesenatico. Il più grande è anche il più grave e ha riportato una prognosi di una decina di giorni.

Nessuno ha presentato denuncia e le ferite sono così lievi da non prevedere che si possa procedere a prescindere da parte delle forze dell’ordine.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui