Cesenatico, 400 ragazzini alla festa: bagno chiuso e scatta la multa

Alla festa serale nello stabilimento arriva a sorpresa una marea di ragazzini e le forze dell’ordine fanno chiudere il locale, in pieno accordo con il titolare che comunque ha ricevuto anche una multa.

Il problema è nato sabato sera a Valverde. In programma c’era una festa con intrattenimento musicale. Come da regolamento comunale in vigore, gli stabilimenti balneari e gli esercizi pubblici posti sull’arenile possono tenere una festa alla settimana, previa comunicazione all’autorità competente. E così era stato fatto anche per sabato sera, con il titolare del Bagno che aveva regolarmente avvisato dell’intrattenimento previsto. Ma c’è stata la sorpresa. All’appuntamento sono arrivati oltre 400 giovanissimi. Pare che anche lo stesso gestore sia rimasto stupito della presenza di tanta gente, che non si aspettava assolutamente.

Quando la polizia locale è arrivata intorno alle 22,45 ha trovato il pienone con assembramento e scarso uso delle mascherine da parte delle centinaia di ragazzini. I vigili hanno immediatamente contestato la violazione della eccessiva presenza numerica di persone e hanno staccato un verbale da 400 euro. Ma non solo. È stata anche immediatamente disposta la fine dell’intrattenimento serale e la chiusura del locale. Lo stesso titolare del Bagno Snoopy ha convenuto con gli agenti di polizia locale presenti che si trattava di una misura opportuna, visto anche che la situazione era difficilmente gestibile in un altro modo.

Però poi è subentrato un altro problema. Con la fine della serata intorno alle 23,15 le centinaia di ragazzini si sono riversati in strada sul lungomare. Allora è stato richiesto anche l’intervento dei carabinieri per controllare la situazione. I giovanissimi piano piano se ne sono andati senza nessun problema.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui