Cesena, un cinghiale sbuca sulla E45 e muore colpito da un’auto

Due incidenti rocamboleschi lungo la E45, nel giro di poche ore e nella stessa zona, fortunatamente entrambi senza feriti gravi, ma con tre auto danneggiate e un animale selvatico morto. Uno si è verificato martedì sera. Erano le 21.30 quando un cinghiale è sbucato all’improvviso in mezzo alla superstrada. In quell’istante una vettura stava viaggiando in direzione sud, nella zona di Borello. L’impatto è stato inevitabile e violento, ma per fortuna il veicolo ha rimediato danni non trascurabili alla carrozzeria, ma nessuna della 5 persone a bordo si è fatta male. L’unica a restare lievemente ferita è stata una donna di una sessantina da anni, più che altro per le conseguenze dell’apertura dell’airbag. L’animale selvatico è invece morto sul colpo e per rimuoverne la carcassa è stato necessario chiudere brevemente la corsia di marcia.
Ieri mattina, verso le 7.50, sempre all’altezza di Borello, una vettura è invece uscita di strada, probabilmente anche a causa dell’asfalto viscido. Un uomo di circa 40 anni ha riportato lesioni non gravi, ma l’incidente ha finito per coinvolgere anche un’altra auto. Il veicolo ha infatti ertato e abbattuto un palo, che è caduto sulla strada, colpendo un’auto che stava transitando. La persona alla guida è però rimasta illesa. Per pulire il fondo stradale (nella foto) si è dovuto anche chiudere per un po’ lo svincolo di Borello.
Dei rilievi di entrambi gli incidenti si è occupata la polizia stradale di Bagno di Romagna.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui