Cesena: trovata morta dopo ore vicino al padre allettato

I parenti la stavano cercando perché anche per lei era arrivato il giorno del vaccino. Ma al telefono non rispondeva nessuno così si sono preoccupati; ed entrando in casa hanno dovuto chiamare i soccorsi. Adesso servirà chiarire nei dettagli l’accaduto.

È successo nel cuore del pomeriggio a Macerone. P.R., 51 anni, era a terra all’interno della sua casa. A poca distanza da lei il padre, 81enne, allettato ed impossibilitato a muoversi. La scena che gli operatori del 118 si sono trovati davanti era complicata. La donna era morta da qualche ora, probabilmente per gli esiti infausti di un malore fulminante; la sua abitazione era stipata di ogni genere di oggettistica e materiali. Un caos accumulato nel tempo e dal quale probabilmente non riusciva a separarsi. Il padre, che non si era potuto accorgere della tragedia avvenuta e non avrebbe comunque potuto chiamare i soccorsi, è stato visitato e con l’arrivo poi sul posto anche delle forze dell’ordine è stato convinto ad un ricovero all’ospedale Bufalini di Cesena per monitorare nel dettaglio le sue condizioni di salute. Per la donna invece non c’era già più nulla da fare.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui