Cesena, tornano i Nu Genea per “Acieloaperto”

CESENA. Un gradito ritorno per acieloapertovenerdì 29 luglio tornano in Romagna i Nu Genea. Dopo il concerto che chiuse la settima edizione di acieloaperto a Villa Torlonia, il 18 agosto 2019, i Nu Genea full band calcheranno il palco della Rocca Malatestiana di Cesena. Nu Genea è il progetto artistico dei musicisti e dj napoletani Massimo Di Lena e Lucio Aquilina. Il movente è un’indagine storiografica sulla musica da “dancefloor” nella sua essenza: lungo le rotte che collegano la musica di tutto il mondo, i Nu Genea raccolgono gli echi della musica che, storicamente, hanno bagnato le coste del golfo di Napoli, loro città natale e fonte inesauribile di miscele culturali, e creano un nuovo solco nella scena contemporanea. Si distinguono, sin da subito, per la meticolosa ricerca che trae ispirazione da terreni sonori poco esplorati, mettendo al setaccio la musica del passato e rielaborandola in una personale formula di suono che è groove allo stato puro con influenze disco, funk, boogie, elettronica, folk e tanto altro.

Dopo l’acclamato LP strumentale, “The Tony Allen Experiments” (2015), in collaborazione con Tony Allen – storico batterista di Fela Kuti – nel 2018 pubblicano “Nuova Napoli”, un omaggio alla loro città natale: i sintetizzatori diventano un ponte tra passato e futuro, amalgamandosi a strumenti acustici, elettronica e voci in lingua napoletana. Le loro esibizioni hanno entusiasmato il pubblico sia grazie alla grande carica energetica in versione full band, ma anche grazie alla sofisticatezza della selezione musicale che i Nu Genea portano sul palco e che rendono i loro dj set unici e originali. Nu Genea cura inoltre, insieme a DNApoli e Famiglia Discocristiana, la compilation Napoli Segreta, incentrata sulla rivalorizzazione e ripubblicazione di musica prodotta a Napoli negli anni ’70 e ’80.

In apertura, la giovane producer e songwriter LNDFK. È figlia di due diverse culture, madre italiana e padre arabo, cresciuta a Napoli. La sua musica subisce l’influenza del jazz, del neo-soul e dell’hip-hop, il tutto filtrato tramite il suo bagaglio di esperienze e la sua sensibilità. Continua così ad arricchirsi il programma della decima edizione di acieloaperto, dopo gli annunci di Amyl and the Sniffers (16 giugno) alla Rocca Malatestiana di Cesena, di Ben Haper a Villa Torlonia (3 agosto), dove arriveranno anche i Flaming Lips (2 agosto). I biglietti per il concerto saranno disponibili a partire da lunedì 14 marzo dalle 11:00 tramite il circuito TicketOne.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui