Cesena: tante novità per San Giovanni

Ha ormai preso forma il programma della festa di San Giovanni, che quest’anno riserverà diverse novità originali, soprattutto sul fronte degli eventi.

Il gran finale della kermesse, in programma da 23 al 26 giugno, consisterà per esempio in una passeggiata notturna narrata e animata sulle rive del fiume Savio. Battezzata “Fòle di una notte d’estate”, consentirà di immergersi nelle tradizioni più misteriose inquietanti della tradizione popolare romagnola. Il punto di ritrovo sarà domenica 26 giugno, alle ore 21, in via Roversano, nel piazzale del supermercato “In’s”, ci saranno solo 20 posti disponibili e il costo di partecipazione sarà di 20 euro a testa. Per informazioni e prenotazioni, manserwild@gmail.com o 328-8226617.

Un’altra novità stuzzicante sarà un’intera serata, quella di sabato 25 giugno, dedicata al connubio tra bellezza, creatività e riciclo, e più in generale alla lotta a consumismo e a sostegno di un cambiamento profondo degli stili di vita quotidiani, all’insegna della sobrietà e della sostenibilità. In questo caso l’appuntamento, proposto dall’associazione “Scartiamo”, sarà in piazza della Libertà e “Tessere di bellezza”, come è stato denominato, sarà articolato in tre momenti: dalle ore 18 alle 20, laboratori di rammendo creativo (i partecipanti saranno potranno portare calzini o maglie bucate, pantaloni o abiti macchiati o rovinati e impareranno come recuperarli con decorazioni) e autoritratti d’amore (realizzati su stoffa utilizzando ritagli tessili di recupero); dalle 20 alle 20.30, intervento su stili di vita etici e moda sostenibile; alle 20.30, sfilata di capi d’abbigliamento di seconda mano o realizzati con tessuti di recupero.

Tra le conferme ci sono invece “I giardini della magia”, ai Serravalle, per tutte quattro le giornate della fiera. Alle delizie dello street food, gli oggettini artigianali in vendita nelle bancarelle e l’immancabile lettura dei tarocchi si aggiungeranno esibizioni musicali ogni sera, a partire dalle 21.30, con generi differenti: giovedì 23 giugno il rock e bluses di The Andy MacFarlane Two Man Band; venerdì 24 giugno le sonorità latino-americane di Cumbia Poder; sabato 25 Giugno il tribute to creedence clearwater revival di Cosmo’s Factor; domenica 26 giugno il rocksteady e reggae di The Caribbean Delights.

Per quel che riguarda la dislocazione degli stand, la formula dovrebbe ricalcare quella collaudata degli ultimi anni. Ci saranno quindi il “salone auto” all’aria aperta a cura dei concessionari locali, il punto verde dedicato al mondo dei vivaisti, la “fiera antica” lungo in via Zeffirino Re, produzioni alimentari tipiche di varie zone d’Italia in viale Mazzoni, ambulanti nelle vie del centro e la campionaria con prodotti per la casa e il benessere nei corsi Mazzini e Garibaldi. Per concludere, naturalmente, i simboli “profani” per eccellenza della festa del patrono di Cesena: lavanda e fischietti rossi di zucchero a forma di ochetta a volontà. Se non ci fossero, che fiera di San Giovanni sarebbe?

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui