Cesena: si amplia la pista ciclabile del Cesuola con 800 mila euro di appalto

La pista ciclabile lungo il torrente Cesuola si estenderà ulteriormente. È stato approvato dalla Giunta comunale il progetto di fattibilità tecnico-economica relativo al completamento del percorso nel tratto compreso tra gli orti comunali fino a via Falconara. L’attuale pista, inserita in un contesto naturale caratterizzato dal paesaggio collinare, dal verde pubblico e dai corsi d’acqua, si estende dalla scuola dell’Osservanza fino al ponticello di Ponte Abbadesse per circa 1,5 chilometri, a cui si sommeranno ulteriori nuovi 800 metri.

“Nell’ambito dell’ambizioso progetto della bicipolitana – commenta l’assessore ai Lavori Pubblici Christian Castorri – si inserisce anche il completamento del percorso ciclopedonale che attraversa il quartiere Cesuola, realizzato a partire dal 2002 con l’inaugurazione del primo lotto della pista. Negli anni, oltre al radicarsi tra i cesenati della cultura degli spostamenti veloci in bicicletta, sul territorio comunale sono stati creati, su indirizzo dell’Amministrazione comunale e con il sostegno della Regione Emilia-Romagna, diversi percorsi ciclopedonali con la successiva estensione graduale degli stessi. È questo il caso della pista sul Cesuola che, con lo scopo di valorizzare l’area verde e di riqualificare l’asta del Rio Falconara offrendo un percorso ciclopedonale alternativo ai percorsi veicolari principali, si allungherà fino a via Falconara”. “Una volta concluso l’iter progettuale con la gala d’appalto dei lavori – prosegue l’Assessore – si procederà con lo scavo del terreno su cui transiterà la pista al fine di creare la sede per la formazione del cassonetto stradale e di costituire il fondo per la posa della pavimentazione, con la realizzazione di un ponticello in legno che consentirà l’attraversamento del Torrente Cesuola, e con la creazione di un’area verde piantumata con area di sosta dotata di arredo urbano”.

“L’approvazione del progetto – commenta il presidente del Quartiere Cesuola Amleto Gazza – ci rendere felici anche perché è il risultato di un lavoro condiviso tra l’Amministrazione comunale e il nostro Quartiere. Questo percorso, che attraversa il parco Cesuola, è uno dei più importanti per la nostra città e bene si inserisce nella cornice naturalistica dei Gessi, frequentati dai cesenati ma anche da molti visitatori. Ci auguriamo che l’iter procedurale vada avanti rapidamente al fine di avviare i lavori il più presto possibile offrendo alla città una nuova infrastruttura che certamente rafforzerà la vocazione ciclistica dei cesenati e il loro rapporto, già forte, con la natura”.

A questi interventi si sommeranno poi le opere di tombinamento del rio Falconare sul quale verrà realizzato un tratto di pista e il ponticello; manutenzione degli argini e di realizzazione dei altre opere di illuminazione pubblica. Il progetto, che completerà la messa in sicurezza del transito ciclopedonale lungo il torrente Cesuola/Falconara, sarà finanziato con risorse comunali (338.108,40 euro) e regionali (461.891,60 euro) pari a 800 mila euro.

La ciclabile, che attualmente scorre fra via Padre Genocchi e via Ponte Abbadesse, da un lato garantisce protezione per chi deve recarsi da Ponte Abbadesse verso il centro di Cesena (e viceversa), dall’altro, recupera il rapporto fra tessuto urbano e ambiente circostante, proponendosi come itinerario naturale. A metà del percorso, in occasione dei lavori conclusi nel 2018, è stato realizzato anche il collegamento con via Ivo Giovannini. Si tratta di un progetto di particolare importanza che riqualifica l’intera zona con la creazione di un vero e proprio corridoio verde a poca distanza dal centro città.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui