Cesena: si allarga il focolaio alla Violante Malatesta

Si allarga i focolaio Covid interno alla struttura per anziani non autosufficienti Violante Malatesta. Che dopo i sette pazienti contagiati a causa di una Oss che non si era voluta coprire col vaccino, ha visto negli ultimi tamponi di controllo della struttura altre otto persone contagiate: ossia sette ospiti ed un operatore sanitario.

All’interno della Violante Malatesta (che è suddivisa per la maggior parte in stanze con due ospiti per ognuna) è stato creato una sorta di reparto Covid dedicato aggregando in un’unica zona tutte le situazioni di contagio. Si tratta di tutti nuovi malati che hanno già ricevuto il vaccino. I primi ad infettarsi settimana scorsa non hanno subito ripercussioni ed anzi uno degli ospiti nel frattempo si già negativizzato. A preoccupare però ora c’è la situazione di un degente in particolare. È u nuovo ingresso nella struttura e quindi non era ancora ricoverato quando tutti alla Violante Malatesta erano già stati coperti con tutte e due le dosi di Pfizer. Quindi la sua situazione viene tenuta sotto osservazione strettissima.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui