Cesena, schianto all’incrocio: muore 80enne, feriti due giovani

Un tremendo schianto all’incrocio, nella zona di San Martino in Fiume, poco dopo le ore 16 di ieri, è costato la vita a un 80enne nato a Mercato Saraceno e residente nella zona di San Mauro in Valle. La tragedia si è consumata tra via Ravennate e via Rovescio. Sul posto si sono precipitate le ambulanze del 118, che oltre all’anziano morto poco dopo hanno caricato due persone che erano a bordo dell’altra vettura coinvolta nell’incidente. Sono stati messisotto osservazione al Pronto soccorso del Bufalini, ma le loro condizioni non sembrano dettare preoccupazione. La dinamica è al vaglio della polizia locale, intervenuta per i rilievi del caso. A quanto pare, la Panda di colore rosso guidata dalla vittima stava svoltando a sinistra da via Rovescio in via Ravennate, verso Ravenna. La Mercedes che percorreva la strada principale l’ha colpita sulla fiancata, a giudicare dall’ammaccatura. Questa possibile ricostruzione dei fatti è comunque tutta da verificare, anche perché la Panda è finita a circa 100 metri di distanza dal punto d’impatto, in direzione Ravenna, cioè dalla parte opposta rispetto a quella che si sarebbe potuta supporre sulla base della posizione dei due veicoli ipotizzata nella descrizione sopra. Quel che è certo è che l’impatto è stato fortissimo, al punto che la Panda ha perso il blocco del motore, finito nel fosso a bordo strada, a parecchi metri di distanza dalle vettura. Le lesioni patite dall’anziano sono parse estremamente gravi fin dai primi istanti. La corsa per raggiungere l’ospedale si è rivelata vana: è spirato poco dopo lo schianto. I due giovani dovrebbero invece cavarsela senza lesioni particolarmente gravi, anche se in questi casi la cautela è sempre d’obbligo.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui