Cesena, sabato 6 novembre tornano le passeggiate turistiche: come iscriversi

Quanti sono stati i Pontefici che hanno dato lustro alla città malatestiana? Con l’arrivo di novembre l’Ufficio turistico IAT di Cesena propone nuove passeggiate tematiche decisamente utili ad approfondire la propria conoscenza della città e dei personaggi che da qui hanno dato un contributo importante alla storia. Nello specifico, i tour guidati – che partono tutti alle 15,30 dall’Ufficio Turistico (sotto i portici del Comune in Piazza del Popolo 9) –  tornano sabato 6 novembre con una replica di “Cesena ebraica” che in occasione della Giornata Europea della Cultura Ebraica ha riscontrato uno straordinario successo raggiungendo il sold out nei turni previsti. Dal Medioevo alla Shoah: la visita guidata aiuterà i partecipanti a riscoprire la storia della comunità ebraica e i suoi rapporti con la città, dalla fine del Trecento alle “bolle infami” che, due secoli più tardi, ne segnarono l’allontanamento, e dal ritorno a Cesena dopo la Rivoluzione Francese fino alla seconda guerra mondiale.

Sabato 13 novembre si tornerà nella Cesena dei Papi, con un tour dedicato alle figure dei Pontefici Braschi, Pio VI, e Chiaramonti, Pio VII, entrambi cesenati. La passeggiata, della durata di 90 minuti, sarà inoltre l’occasione per scoprire insieme quanti sono stati realmente i Pontefici che hanno dato lustro alla città. Sabato 20 novembre, a poche ore di distanza dal Premio Malatesta Novello 2021, che si terrà dalle 20,30 nella Biblioteca Piana della Malatestiana, i cesenati potranno prendere parte alla visita “La Rocca del Magnifico Signore”. In occasione del 556esimo anniversario della morte di Malatesta Novello, saranno ripercorsi i momenti salienti della vita dell’uomo che, insieme all’amata Violante, ha cambiato la storia e il volto di Cesena. Il percorso, muovendo dal luogo dove era situato il Palazzo dei Signori, raggiungerà la Rocca Malatestiana, che si aprirà ai visitatori in tutto il suo fascino antico e misterioso.

Sabato 27 novembre spazio all’arte e alle creazioni dell’artista Leonardo Lucchi con “Sculture in città”. Si affacciano su Piazza del Popolo e impreziosiscono alcuni angoli del centro storico. Passeggiando per le antiche vie cittadine si potrà osservare da vicino le sculture presenti approfondendo il genio degli artisti che le hanno realizzate e gli stessi personaggi rappresentati. La visita si concluderà allo studio-laboratorio di Leonardo Lucchi, che racconterà le sue opere illustrando le tecniche di lavorazione.

Il biglietto costa 7 euro a persona. È possibile acquistare un pacchetto da 22 euro per quattro visite a scelta. Partecipazione gratuita per i bambini fino agli 8 anni. Si ricorda inoltre che è possibile acquistare il biglietto ed eseguire il pagamento online attraverso il sito www.iosonocesena.it. In ogni caso è necessario prenotare scrivendo a iat@comune.cesena.fc.it oppure telefonando allo 0547356327. Per tutte le altre informazioni clicca qui: https://www.comune.cesena.fc.it/cesenaturismo.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui