Cesena, alla Rocca Malatestiana apre il punto di ristoro “Al Mastio”

CESENA. Il primo agosto ha riaperto il punto di caffetteria e ristoro all’interno della Rocca Malatestiana di Cesena. La nuova area, gestita dalla ditta Agorasophia Edutainment di Lecce, che si è aggiudicata la gara di affidamento del servizio per i prossimi 7 anni, si chiama “Al Mastio”, nome che fa riferimento alla Torre Maestra, la più alta e riconoscibile dell’area monumentale, anche detta “Maschio”.

Avviata al piano terra dell’ex casa del custode e di fianco ai settori biglietteria e bookshop, l’attività apre i battenti entro i tempi previsti dalla Ditta per diventare, come era già in passato, un saldo punto di riferimento per i cesenati ma anche per i turisti. Già nella prima serata di ieri, informano i gestori, la risposta dei visitatori è stata più che positiva. Collocata entro la Corte interna della Rocca e circondata dai giardini e dalle storiche torri (il Mastio/maschio e il palatium/femmina), l’attività commerciale è stata affidata allo chef siciliano Nino Di Carlo (nella foto). “Al Mastio – commenta lo Chef – i visitatori godranno di un’offerta gastronomica variegata e pensata appositamente. I sapori della Sicilia e quelli più tipici della Romagna si incontreranno”. Al Mastio (che resterà aperto dalle 10 alle 21,30 tutti i giorni) sarà anche luogo di esposizione, vendita e degustazione di vini, olii e altri prodotti tipici della tradizione italiana. Sarà anche possibile organizzare eventi con catering, banqueting aziendali, matrimoni, lauree e compleanni.

Questa apertura va ad arricchire la qualità dei servizi aggiuntivi della Rocca Malatestiana completando, dopo l’avvio della biglietteria e del bookshop, l’attivazione di servizi fondamentali per la fruizione ottimale dell’area monumentale e museale, integrata da visite guidate in italiano, inglese e anche in francese (le audioguide saranno disponibili da metà settembre), eventi, e dai laboratori didattici per le scuole in partenza da settembre. In più, dopo l’estate Agorasophia presenterà il logo lanciando la nuova identità visiva del sito storico.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui