Cesena, rinasce la chiesetta di Borgo delle Rose a Borello e al Fiorenzuola arriva una statua di San Pietro

La vecchia chiesetta di Borgo delle Rose tornerà a “rivivere” nell’ambito del progetto della nuova celletta votiva che sarà realizzata nella stessa località, a Borello. Il tutto è nato da un cittadino che ha richiesto all’Amministrazione comunale e allo stesso Consiglio di Quartiere di riferimento di poter procedere, a proprie spese, alla realizzazione dell’opera. Nello specifico si tratta di una celletta votiva dedicata alla Madonna all’interno della quale verranno collocati il campanile e la statua della Vergine che facevano parte della chiesetta che sorgeva un tempo nell’area di Borgo delle Rose.

La realizzazione dell’opera è stata autorizzata dalla Giunta e dal Consiglio di Quartiere di Borello. Alla conclusione dei lavori, così come richiesto dal benefattore, la celletta votiva sarà donata alla città di Cesena. L’opera sarà realizzata ai margini stradali di Via Linaro, proprio all’ingresso di Via delle Rose. Lungo la carreggiata è presente un piccolo allargamento della banchina stradale, proprio sotto la scarpata creata dalla soprastante Via Bolognesi. La celletta, delle dimensioni di 2,20/1,50, con un’altezza di 3 metri, verrà realizzata con massi ciclopici posati a secco. Successivamente si procederà con l’installazione della statua della Madonna al centro della piccola nicchia e con la collocazione del campanile in ferro.

Ulteriore donazione al Fiorenzuola dove una cittadina, in nome e per conto di diversi residenti che fanno parte della parrocchia di San Pietro, ha richiesto di poter collocare al centro della rotonda posta sulla via Emilia, in corrispondenza della via Andrea Costa, una scultura in acciaio che sarà realizzata dall’architetto Alessandro Savelli e raffigurante a San Pietro. Si tratta di un’opera in acciaio corten e ottone lucido di circa 2,50/3 con lastra in spessore di 2 metri.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui