Sono iniziate alle 18 le operazioni di pulizia del parco 11 settembre 2001: prima parte dell’iniziativa organizzata dai genitori di un 18enne rapinato in quei luoghi nella notte tra sabato e domenica scorsi. L’idea è quella di occupare pacificamente i luoghi per allontanare le gang dedite anche allo spaccio. A pochi minuti dall’inizio è arrivato anche il sindaco Enzo Lattuca per partecipare e dialogare con i genitori del 18enne vittima della rapina.

Sullo sfondo un gruppo di persone di colore che stavano isolate nel parco. Proprio come le gang di spacciatori segnalate a più riprese dai residenti della zona. In pochi minuti si sono avvicinati in gruppo. Hanno chiesto cosa stesse succedendo ed hanno subito chiesto di partecipare alla raccolta dei rifiuti, munendosi di guanti e sacchetto per aiutare a ripulire le aree sporche del parco.

Argomenti:

enzo lattuca

Parco 11 settembre 2001

rapina

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *