Cesena presenta la candidatura a “Capitale italiana del libro”

Mercoledì prossimo, alla Biblioteca Malatestiana, Cesena presenterà la propria candidatura a “Capitale italiana del libro”. Lo ha anticipato il sindaco, nel corso della cena alla fiera a Pievesestina, organizzata dal Rotary Club di Cesena insieme al Lions Club.

«Ci saranno il presidente della Regione Stefano Bonaccini e l’assessore regionale alla cultura Mauro Felicori – ha annunciato Enzo Lattuca – e forse riuscirà a raggiungerci anche il rettore dell’Università di Bologna Francesco Ubertini. Presenteremo il nostro progetto di candidatura, nella speranza che sia anche di buon auspicio per il 2021».

Commenti

  1. La candidatura di Cesena alla Capitale italiana del libro è un passo importante per la cultura cesenate che a per il tessuto cittadino e di Cesena, che è stato per cent’anni governata da un’illustre persona, Malatesta Domenico, detto Novello, fu lui ad inserire la prima università nella nostra cittadina.
    Cesena a bisogno di Cultura, in un momento particolare come questo, dove si sono persi i riferimenti di ognuno di noi.
    Dobbiamo sconfiggere tutto questo, con l’intelletto, e la cultura che questo illustre personaggio, ci ha lasciato.

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui