Mercoledì prossimo, alla Biblioteca Malatestiana, Cesena presenterà la propria candidatura a “Capitale italiana del libro”. Lo ha anticipato il sindaco, nel corso della cena alla fiera a Pievesestina, organizzata dal Rotary Club di Cesena insieme al Lions Club.
«Ci saranno il presidente della Regione Stefano Bonaccini e l’assessore regionale alla cultura Mauro Felicori – ha annunciato Enzo Lattuca – e forse riuscirà a raggiungerci anche il rettore dell’Università di Bologna Francesco Ubertini. Presenteremo il nostro progetto di candidatura, nella speranza che sia anche di buon auspicio per il 2021».

Argomenti:

candidatura

capitale libro

1 commento

  1. La candidatura di Cesena alla Capitale italiana del libro è un passo importante per la cultura cesenate che a per il tessuto cittadino e di Cesena, che è stato per cent’anni governata da un’illustre persona, Malatesta Domenico, detto Novello, fu lui ad inserire la prima università nella nostra cittadina.
    Cesena a bisogno di Cultura, in un momento particolare come questo, dove si sono persi i riferimenti di ognuno di noi.
    Dobbiamo sconfiggere tutto questo, con l’intelletto, e la cultura che questo illustre personaggio, ci ha lasciato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *