Cesena, pista ciclabile in viale Bovio ormai terminata

Termineranno in questi giorni, con la realizzazione della segnaletica orizzontale, i lavori sul nuovo tratto di pista ciclabile lungo viale Bovio, compreso fra la Via Angeloni e la Rotonda Panathlon. L’intervento, che si inserisce nel progetto della Bicipolitana cittadina, costituisce il completamento della pista ciclabile lungo l’asse urbano della Via Emilia. Nello specifico, il progetto ha visto la realizzazione di un marciapiede adiacente alle abitazioni esistenti, una pista ciclabile bidirezionale e di uno spartitraffico, mantenendo i posti auto esistenti. È stato inoltre chiuso il sottopassaggio all’altezza di Sobborgo Federico Comandini, da anni non più utilizzato.

“Il completamento di questo tratto di pista ciclabile – commenta il sindaco Enzo Lattuca – rappresenta un collegamento importante della futura Bicipolitana, che va ad aggiungere un ulteriore significativo tassello alla rete ciclabile cittadina. Entro l’anno saranno poi completati i lavori già avviati per la realizzazione della pista ciclopedonale di Via Ravennate, che dall’incrocio con Via Madonna dello Schioppo alla Via Calcinaro andrà a congiungersi con il percorso che termina a San Martino in Fiume, e il primo stralcio della ciclabile di Via Emilia Ponente, dalla Rotonda Torre del Moro alla Rotonda Paul Harris. In merito a quest’ultimo intervento, abbiamo già approvato nei mesi scorsi il progetto del secondo stralcio, che dalla rotonda Paul Harris arriverà alla rotonda di Diegaro, così come sono stati approvati anche i progetti dei percorsi ciclabili di Borgo delle Rose, a Borello, e di Via Cerchia di Sant’Egidio, nel Quartiere Cervese Sud. Infine, nei prossimi mesi partiranno anche i lavori di realizzazione della pista di Viale Gramsci, che andrà a collegare il tracciato di Viale della Resistenza a Viale Matteotti. Siamo solo in attesa che Hera termini i propri interventi sui sottoservizi”.

“La Bicipolitana – prosegue il sindaco – prende dunque sempre più forma. Così come indicato nelle Linee di mandato e in pieno accordo con quanto richiesto dai cittadini e inserito all’interno dei Patti di Quartiere, continuiamo ad ampliare l’infrastruttura ciclabile della nostra città, sia nel centro urbano che nelle frazioni, con l’obiettivo di realizzare una rete ciclabile cittadina interconnessa che sarà composta da 135 chilometri di percorsi dedicati. Investire sulle infrastrutture ciclabili – conclude il Sindaco – è una scelta che abbiamo preso in maniera convinta e con decisione, da cui non si torna indietro”.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui