A Cesena una pensilina della fermata del bus si spacca

CESENA. Collassata la parte superiore della pensilina della fermata bus di via Cesare Battisti accanto al bar “Tiffany”: per fortuna la lastra di materiale tipo plexiglass si è deformata ma non è precipitata, altrimenti avrebbe potuto fare molto male, o peggio, a chi era in attesa lì.
È accaduto tutto verso le 13.30 di ieri. Sul posto è subito accorsa la polizia locale per le verifiche del caso e per un’iniziale messa in sicurezza della zona con il nastro, impedendo l’accesso alla fermata e interrompendo anche il passaggio pedonale sul marciapiede. Pochi minuti dopo sono arrivati anche gli addetti del Comune, che hanno provveduto a collocare le transenne. E un paio di ore dopo operai erano già al lavoro per rimuovere la parte pericolante.

Sulle prime non si riusciva a capire come fosse potuto accadere e sono circolate le voci più bizzarre. Esaminando un angolo della pensilina, quello più vicino alla carreggiata stradale, si vedeva però in modo abbastanza chiaro che è sbeccato. Questo lascia pensare che qualche mezzo, forse un camioncino, la abbia urtata con qualche parte sporgente. A seguito di quell’impatto, è stata presumibilmente fatta leva sulla copertura ancorata con bulloni, che ha finito per piegarsi, prendendo una forma “ad onda” e penzolando su un lato.

Sicuramente si faranno le dovute verifiche per individuare chi abbia fatto il danno, anche per non fare pagare all’intera collettività i costi della sistemazione. Una delle ipotesi che si stavano prendendo in considerazione subito dopo l’incidente è che il distruttore possa avere fatto una manovra sbagliata in entrata o in uscita da un cortiletto di fianco alla fermata, ma è tutto ancora da accertare. Potrà aiutare a chiarirlo qualche persona che a quell’ora era sul posto..

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui