Cesena: pellegrini al Monte per i riti dell’Assunta

Come da tradizione che si perde nella notte dei tempi, sfidando il caldo soprattutto da dopo l’alba in poi, sono stati migliaia i pellegrini che dal primissimo mattino sono saliti fino alla basilica di santa Maria del Monte, arrivando da tutte le frazioni e da tanti luoghi del comprensorio cesenate, per la festa dell’Assunta.


Il percorso preferito è stato come sempre quello a salire dal centro utilizzando la via Delle Scalette. La strada pochi giorni prima del Ferragosto 2021 era stata ripulita a fondo per accogliere i pellegrini che hanno anche potuto ammirare la ritrovata e rimessa a nuovo celletta mariana, a metà del percorso, con la restaurata maiolica firmata da Giannetto Malmerendi.
Oggi è il giorno dedicato a Maria Assunta in cielo, nel pieno dell’estate, anche di quella torrida di quest’anno così segnato dalla pandemia. Durante la mattina, le messe sono state celebrate a ogni ora, a partire delle 6 e fino alle 12. I canti, come avvenuto anche lo scorso anno, sono stati curati ed eseguiti dai monaci della congregazione benedettina sublacense-cassinese e dalla corale “La Gregoriana” diretta da Pia Zanca.
Nel pomeriggio, alle 17, sono stati recitati i Vespri solenni e alle 18 il vescovo Douglas Regattieri ha presieduto la Messa solenne.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui