Cesena, operato il 18enne investito dal pirata della strada

Il18enne gravissimo dopo essere stato investito in scooter da un’auto pirata, è stato sottoposto ieri ad una operazione chirurgica.

Le sue condizioni restano disperate, in prognosi riservata nel reparto di Rianimazione del Bufalini. Il suo status dalle ultime ore di lunedì alla giornata di ieri è stato stabilizzato dagli specialisti della traumatologia del Bufalini abbastanza per cercare di iniziare a limitare le lesioni che ha subito e per provare ad avviarlo verso una guarigione il più possibile ampia ed al momento ancora per nulla scontata.

A preoccupare maggiormente i sanitari per le sue capacità di ripresa, erano all’inizio in particolare le lesioni organiche interne subite nell’impatto. Con i liquidi gastrici che al suo interno erano fuoriusciti per il corpo al punto da compromettergli anche la capacità respiratoria e l’utilizzo pieno e corretto dei polmoni. Con l’operazione di ieri i chirurghi della traumatologia hanno invece sistemato la sua gamba sinistra. Gravata da fratture multiple dovute all’impatto. Un’operazione durata alcune ore prima che il giovane venisse fatto rientrare nel letto della Rianimazione che continua ad accoglierlo e dove resta sotto stretto monitoraggio clinico.

Intanto la polizia locale di Cesena Mercato Saraceno e Montiano continua nelle indagini a caccia dell’auto pirata.

Si cerca, come noto, una Mercedes Classe C grigia, modello d’immatricolazione oscillante tra il 2004 ed il 2008. Gli investigatori hanno trovato una immagine laterale dell’intera dinamica dell’incidente, presa da una azienda le cui telecamere di sicurezza costeggiamo il lato mare della via Togliatti. Si vede bene l’impatto con la vettura che imbocca a gran velocità dalla “rotonda tagadà” in direzione centro, allarga verso la corsia di marcia opposta e senza minimamente accennare alla frenata travolge il Booster 50, facendo volare sia il veicolo che il 18enne a 360° in aria per poi ricadere violentemente a terra.

.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui