Cesena, oltre 50 famiglie in arrivo dall’Ucraina

CESENA. Sono oltre cinquanta le famiglie ucraine in arrivo sul territorio dell’Unione dei Comuni Valle Savio, ma il numero è destinato a crescere ancora. Quotidianamente, attraverso i canali istituzionali dell’Ente e tramite Asp Cesena-Valle Savio, pervengono segnalazioni di nuovi arrivi, perlopiù mamme con bambini e adolescenti (al 6 marzo, secondo i dati rilasciati dal Ministero dell’Interno, in Italia sono arrivati 14.237 cittadini ucraini: 7.052 donne, 1.459 uomini e 5.726 minori). A questo proposito, la Prefettura di Forlì-Cesena ha richiesto ai rispettivi Comuni di raccogliere i dati identificativi, le copie dei documenti di riconoscimento e le dichiarazioni di ospitalità delle persone accolte. Per facilitare inoltre il censimento dei nuovi ingressi e al fine di fornire un punto di riferimento a tutte le famiglie che intendono ospitare le persone ucraine, l’Unione dei Comuni Valle del Savio, in coordinamento con la Protezione Civile intercomunale, ha attivato il numero 0547 603555 (operativo dal lunedì alla domenica) e un indirizzo di posta elettronica dedicato e a cui fare riferimento, accoglienza.ucraina@unionevallesavio.it.

Una volta pervenute le informazioni richieste, il Servizio Sociale, attraverso due assistenti sociali, verificherà la natura delle segnalazioni pervenute e le eventuali ulteriori necessità assistenziale dei nuclei presenti sul territorio. Inoltre, lo Sportello Sociale ha avviato un primo confronto con il settore Scuola per agevolare gli inserimenti dei minori, con il Settore Anagrafe in riferimento all’iscrizione temporanea e con il Servizio Stranieri per collaborare al reperimento di mediatori linguistici. I cittadini che desiderano comunicare la propria disponibilità ad ospitare le famiglie o a fornire altri aiuti concreti (aiuti medici/sanitari, mediazione culturale e linguistica) possono farlo compilando il form al link sottostante: https://www.unionevallesavio.it/emergenza-ucraina.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui