Cesena, Nuova Virtus e centro sportivo: la parrocchia rinuncia al confronto e diserta l’assemblea

Questa sera a Ponte Abbadesse è in programma l’assemblea pubblica per discutere del futuro del centro sportivo Maraldi, che la parrocchia di Ponte Abbadesse è intenzionata a vendere. La stessa parrocchia di San Giovanni Bono ha annunciato alle 13.30 che non parteciperà. “Desideriamo esprimere rammarico – recita una nota – per le modalità con cui è stata convocata una pubblica assemblea in modo unilaterale nei locali dello spazio Cesuola, in via Ponte Abbadesse 451, a Cesena, da parte della società sportiva Nuova Virtus Cesena cui sono stati invitati esponenti della parrocchia di San Giovanni Bono. Rendiamo pertanto noto che non saremo presenti. Siamo convinti che se si vuole cercare ancora una possibile via d’uscita da una situazione che noi non abbiamo cercato, non sia questo il modo migliore per tentarla”.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui