Cesena, Nuova Virtus contro la parrocchia: è il giorno dell’assemblea pubblica

Assemblea per provare a superare il muro contro muro tra la parrocchia di San Giovanni Bono, proprietaria del centro sportivo a Ponte Abbadesse, che vuole vendere a un imprenditore per 135.000 euro, per recuperare 90.000 euro che ha dovuto versare al curatore del fallimento dell’impresa di costruzioni Aldini, e la Nuova Virtus, che gestisce quegli impianti in comodato d’uso, che propone una soluzione alternativa, con la prospettiva di donare l’area al Comune.
Il presidente dell’associazione sportiva, Marcello Foschi, ha organizzato per questa sera un incontro pubblico per provare a fare il punto e riaprire un confronto. Sono stati invitati a partecipare il sindaco Enzo Lattuca, l’assessore allo sport Christian Castorri, il vescovo Douglas Regattieri, il legale rappresentante della parrocchia di San Giovanni Bono, don Giordano Amati, il parroco dell’Osservanza, don Fabrizio Ricci, e l’economo diocesano don Marco Muratori. L’appuntamento è per le ore 20.30, presso lo Spazio Cesuola, nei locali ex Conad in via Ponte Abbadesse 451.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui