Cesena: morto il fotografo Giampiero Zangheri

È morto ieri mattina, dopo una lunga malattia, il fotografo cesenate Giampiero Zangheri. A darne l’annuncio attraverso i social dell’Archivio Zangheri è stato il figlio Gian Luca: «A pochi mesi dalla scomparsa della sorella Anna Maria e del cugino Valerio, un altro grande fotografo della nostra città ritorna alla casa del Padre. Molti lo ricorderanno come fotografo ufficiale della squadra del Cesena fino agli anni ’90. Egli, in oltre 40 anni di lavoro, ha contribuito in maniera significativa alla storia della città, documentando con i suoi scatti gli eventi, i personaggi, il lavoro, lo sport e la vita quotidiana». Di quella storia si è fatto custode Gian Luca Zangheri, recuperando il patrimonio fotografico avviato dal Pio, suo nonno e dal fratello Gino, fotografi professionisti e capostipiti di una passione che Giampiero aveva ereditato contribuendo a sua volta ad arricchire quell’archivio e quello del Cesena Calcio, quest’ultimo poi ceduto a Vittorio Calbucci e dal 2018 diventato di proprietà dell’Ac Cesena.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui