Cesena, morta nel letto a 23 anni: “Ciao Monika, portavi gioia e allegria a tutti”

Venerdì si sono svolti i funerali di Monika, la ragazza di 23 anni trovata morta nel letto lo scorso 23 novembre in una casa famiglia di Martorano di Cesena. In una nota, la Comunità Papa Giovanni XXIII ha idealmente salutato la giovane albanese: “Venerdì 2 dicembre scorso partecipazione commossa della comunità parrocchiale di Martorano e dei membri della Comunità papa Giovanni XXIII ai funerali di Monika, svoltosi dopo che l’autopsia ha confermato la morte per cause naturali.

La ragazza, di appena 23 anni, era stata trovata senza vita nel suo letto la settimana scorsa presso la Casa Famiglia di Martorano, che ha sede nella casa donata dai coniugi Pistocchi alla Comunità di don Oreste Benzi. A nulla erano valsi i soccorsi immediatamente chiamati dai responsabili della struttura.

Di nazionalità albanese, la giovane era stata accolta dalla famiglia di Cristina, la responsabile della Casa Famiglia, quando aveva poco più di due anni e fin da subito aveva mostrato difficoltà nello sviluppo, che grazie alla sua nuova famiglia e alla sua forte determinazione era riuscita in parte a superare. le mamme della. Per Cristina, mamma affidataria, “Monika è sempre stata parte della nostra famiglia, era una persona semplice che portava gioia e allegria a tutti, lasciava il segno in ogni persona che incontrava benché portasse ancora traccia delle sue sofferenze che esprimeva a volte con la sua inquietudine. Mancherà a tutti la sua risata e quella sua frase sibillina “mi sto immaginando qualcosa…” Cara Monika, resterai per noi sempre un mistero.”

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui