Cesena, mercato ortofrutticolo: miglioramenti milionari

Lavori per oltre 1 milione di euro al mercato ortofrutticolo di Pievesestina. La progettazione è già terminata e l’auspicio è di iniziare i lavori dopo l’estate e finirli entro la primavera 2022. Ieri mattina, in conferenza stampa, alla presenza di Alessandro Giunchi, amministratore unico del mercato, del sindaco Enzo Lattuca e vice sindaco Christian Castorri e di Renzo Piraccini di Cesena Fiera, sono stati spiegati i dettagli. I lavori comprenderanno però anche la viabilità lungo via del Commercio, con la soppressione del semaforo e la realizzazione di una rotonda, e su via Dismano con la tombinatura del fosso di scolo. L’area coperta passerà dagli attuali 15.000 metri quadrati a circa 20.000 metri quadrati.Nascerà una nuova zona per i produttori, così da dare più spazio ai grossisti. Altri due gli interventi principali: la chiusura della facciata est del mercato, su via Dismano, con la realizzazione della pensilina carico e scarico merci; la chiusura della facciata ovest con relativo ampliamento dell’area. Sorto nel 1997, il mercato negli anni ha subito continui miglioramenti. L’investimento supera 1,1 milioni di euro. Già con Domenico Scarpellini come amministratore tanto si era fatto e progettato. Ora i lavori proseguono anche con la realizzazione di un impianto fotovoltaico da 498 kw con sistema elettronico di redistribuzione dell’energia in grado di rendere indipendentemente tutte le aree. Sono oltre un migliaio gli operatori che fanno riferimento al For (Filiera ortofrutticola romagnola) per i servizi di logistica, ciclo del freddo, piattaforma logistico commerciale, servizi fiscali. Un centinaio le aziende di produttori che commercializzano direttamente, 13 i grossisti. Il mercato ogni anno movimenta oltre 700.000 quintali di frutta e verdura, dal campo alla piattaforma di smistamento, per oltre 50.000 ingressi nelle strutture.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui