Cesena, mercatino dei produttori agricoli in altre due zone

Il mercatino dei produttori di viale IV Novembre, lungo il tratto del fiume Savio di fronte al Caps, sta per essere esportato in altre due zone nella prima periferia della città. I rappresentanti dei Quartieri Cervese sud e Fiorenzuola hanno deciso di replicare quell’esperienza che nelle giornate di mercoledì e sabato, in concomitanza con il mercato ambulante, richiama tanti appassionati di prodotti tipici a km zero e semplici curiosi. Nasceranno così due iniziative simili: una alle Vigne, in piazza Partigiani; l’altra nella zona dello stadio “Manuzzi”, per la precisione in una porzione di via Del Mare adiacente al piazzale Olimpia. In entrambi i casi produttori agricoli del territorio venderanno i frutti del loro lavoro, con una formula ricalcata su quella che ha già dimostrato di funzionare bene in viale IV Novembre.

Il Comune si è già attivato per predisporre queste due nuove aree mercatali, dotandole di piccoli servizi necessari per l’attività che ospiteranno presto, per rispettare i requisiti previsti sul piano igienico-sanitario. In particolare, vanno realizzate fontanelle per consentire ai venditori di rifornirsi d’acqua e quadri elettrici per garantire la distribuzione dell’energia elettrica, anche perché certi prodotti freschi necessitano di essere conservati in ambienti refrigerati. Si tratta di interventi di piccola entità, sia nell’importo sia nei tempi direalizzazione. Ammonta a 3.181 euro la somma pagata alla ditta cesenate “Soel” di Calbucci Fabio, che è stata incaricata di realizzare i lavori. E il tempo d’esecuzione è stato fissato in soli 15 giorni dal momento della stipula del contratto.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui