Cesena, Mediatip ospita le opere di “Anime Senza Voce”

Si è svolto oggi, presso gli uffici della cesenate Mediatip, il secondo appuntamento con la presentazione della galleria espositiva a cura dell’associazione “Anime Senza Voce”. Da sempre Mediatip ha come mission la crescita delle aziende, dei dipendenti che vi lavorano e dei dipendenti.

E’ pertanto sempre stata sensibile al volontariato e al terzo settore.

“La collaborazione con Anime senza Voce – si legge in una nota – ha un triplice obiettivo: da un lato “abbellire” i nuovi uffici a favore dei partner che ci vengono a trovare, dall’altro abbellirlo per i dipendenti che tutti i giorni vivono questi ambienti (certamente anche questo è welfare aziendale), ma soprattutto, per dare visibilità ad artisti locali che, in Mediatip, possono avere una vetrina e un partner per farsi conoscere sia nel mondo del privato che del pubblico. Anime Senza Voce organizza Eventi di Arte Contemporanea per promuovere la sua attività artistica propedeutica per un’importante opera di sensibilizzazione contro “l’abuso minorile”. www.animesenzavoce.com

L’attività artistica s’incentra su artisti di tutte le fogge e paesi che venuti a conoscenza di questo progetto si sono schierati in prima persona con la loro arte e i loro messaggi. Sono artisti che si fanno carico di testimonianze gravose e le trasformano in un grido per dare “Voce” e contrapporsi a questi abusi.

Non è che un abuso sia un qualcosa che ignorandolo si sconfigge, tutt’altro! Un abuso si combatte con un’opera costante di sensibilizzazione, prevenzione e presa di coscienza del problema. Un lavoro costante verso l’opinione pubblica… DEVE… smuovere le persone.

Gli artisti e le associazioni scendono in campo per fare rete e cercare di ridurre l’abuso con la conoscenza e la “denuncia artistica”. Gli artisti di Anime Senza Voce assumono una posizione precisa contro tutte le forme di violenza e dichiarano: “Noi siamo arte conrtro la violenza”.

Dobbiamo sempre tenere presente che, le persone che hanno avuto il coraggio di esternare il loro abuso sono pochissime e le dobbiamo considerare portatori sani di una verità che non possiamo ignorare, il loro dramma è la nostra forza, la loro forza di uscire allo scoperto è la nostra energia, linfa vitale che ci porta ad intraprendere iniziative di informazione per non lasciarli soli, per dare voce a chi di voce non ne

ha.

Coloro che hanno presentato le loro opere oggi, le quali rimarranno per i prossimi tre mesi sono tre artiste del Territorio:

SIMONA LELLI: Artista e Pittrice di Cervia, organizzatrice di Anime Senza Voce che ha dipinto il grande cuore all’ingresso degli uffici di Mediatip e che si è resa disponibile come coordinatrice di questa e di tutte le Esposizioni programmate ed alla presentazione di ogni artista.

DANY PREYER: Artista fotografa Austriaca residente a Cervia.

NIVES GUAZZARINI: Ceramista e scultrice artista di Cesena.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui