Cesena, Malatestiana: la fine dei lavori slitta di altri 2 mesi

È il 20 marzo il nuovo termine fissato per completare i lavori del terzo lotto della Grande Malatestiana, quello che porterà adaggiungere mille metri quadratialla biblioteca, realizzando nella nuova ala anche uno spazio dedicato al cinema, con una saletta proiezioni da 50 posti.Afare scattare la richiesta di una nuova proroga da parte della ditta incaricata, la ravennate “Cear”, è stata la difficoltà generale che il Covidha provocato nel campo dell’edilizia, e non solo per gli stop al cantiere nei periodi di lockdown. Alla fine, come è già avvenuto in altre situazioni del genere, la domanda è stata accolta nelle scorse settimane dal Comune, che ha concesso ulteriori 60 giorni per portare a compimento l’intervento. La consegna dei lavori per il terzo lotto era stata fatta il 27 maggio 2019 ed era previsto che gli interventi sarebbero stati ultimati nel giro di 360 giorni. Inizialmente si era dunque previsto che tutto sarebbe stato pronto all’inizio dell’estate scorsa. Però già il 13 marzo 2020, quando ancora non era esplosa l’emergenza coronavirus, era stata concessa una prima proroga di 6 mesi. Poi il 23 marzo le misure anti-contagio avevano costretto a fermare il cantiere, che si era rimesso in moto solo l’11 maggio. Dal 24 novembre all’8 dicembre c’era stata una nuova sospensione dovuta all’accertamento di un contagio nell’ambito del cantiere. Ma non è stata solo l’interruzione dei lavori arallentare gli interventi.Fin da febbraio 2020, la pandemia aveva messo i bastoni tra le ruote. Non solo per le varie precauzioni che si sono dovute adottare nel cantiere allestito all’esterno dell’ala della biblioteca a cui si sta mettendo mano, ma anche per ritardi nell’approvvigionamento di materiali e mezzi di lavoro, che è stato inevitabile a seguito del blocco, più o meno totale, del sistema produttivo a seguito della pandemia. È questo il quadro in cui è maturato l’ok del Comune a un nuovo slittamento di 2 mesi. Poi si procederà agli allestimenti interni: l’inaugurazione è attesa per il mese di settembre.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui