Cesena, maghi della cybersecurity: studenti del “Pascal” in luce

Grande soddisfazione per l’istituto tecnico tecnologico “Blaise Pascal”. Tre studenti della scuola cesenate si sono qualificati per le “Olycyber”, le olimpiadi italiane di cybersicurezza che si sono svolte nello scorso fine settimana a Torino. Eric Aquilotti, Simone Mazzacano e Giacomo Boschi sono i ragazzi che hanno partecipato alla sfida. E il terzo è tornato a casa con la medaglia di bronzo. «È una soddisfazione enorme e inaspettata – commenta Boschi – Anche se ho sempre avuto la passione per l’informatica, ho scoperto le cyberolimpiadi per caso solo lo scorso anno e l’idea mi ha affascinato da subito. Ho partecipato infatti anche alla passata edizione, che si svolgeva però a distanza. Quest’anno ho scelto di riproporre la mia candidatura proprio perché sapevo che le finali si sarebbero svolte in presenza, e questo mi ha dato uno stimolo in più». Poi il ragazzo spiega il format dell’iniziativa: «Gli studenti presenti a Torino erano 100. Chi si è classificato sotto la 40ª posizione non hanno ricevuto medaglie (è il caso dei due cesenati Aquilotti e Mazzacano, ndr), quelli dalla 40ª alla 15ª hanno avuto la medaglia di bronzo, (Boschi si è classificato al 23° posto, ndr), mentre le medaglie d’argento sono andate a chi si è classificato tra la 15ª e la 6ª posizione, e quelle d’oro sono state assegnate ai primi 5». Anche il professore Matteo Lucchi, che ha accompagnato i ragazzi nell’avventura, ha sottolineato il grandissimo risultato ottenuto: «Alla prima selezione per le cyberolimpiadi, che si è svolta in dicembre, erano iscritti 5.000 studenti. Man mano che l’asticella si alzava, (sono stati fatti test prima a livello provinciale, poi regionale, ndr), il numero di ragazzi diminuiva, fino ad arrivare ai tre studenti romagnoli presenti lo scorso week end a Torino. Accompagnare i ragazzi che ho seguito sin dall’inizio di questo percorso alle olimpiadi è stato motivo di grande orgoglio per me. Si meritano tanti complimenti».

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui