Cesena, ladri assaltano tre bar ma solo una spaccata va a segno

Spaccate in serie per saccheggiare tre bar a pochi metri di distanza l’uno dall’altro, la notte scorsa, a ridosso del teatro Bonci. Ma solo in uno dei tre locali presi di mira, lo “Zampanò”, il colpo è andato a segno, mentre negli altri due le vetrate hanno retto, e quindi si lamentano solo danni strutturali. Nel bar dove il malvivente è riuscito a penetrare sono stati portati via il registratore di cassa, che però conteneva poco denaro, visto anche il momento di stop alle somministrazione a causa della “zona rossa” anti-Covid, e qualche bottiglia di alcolici. Su questo furto consumato e sugli altri due tentati indagano i carabinieri.
I militari dell’Arma sono stati inoltre impegnati in controlli mirati a fare rispettare le regole anti-contagio, Sempre tra sabato e domenica, hanno sanzionato tre persone sorprese a girare a Cesena, senza un giustificato motivo dopo le 22, ora in cui scatta il coprifuoco. Per tre di loro la contestazione è stata doppia, perché provenivano da fuori comune e quindi hanno violato anche il divieto di oltrepassare i confini del territorio dove risiedono.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui