Cesena, la situazione dei lavori nel cantiere delle tre piazze

In una nota, il Comune di Cesena ha aggiornato sui lavori nel cantiere delle tre piazze. “Proseguono i lavori nel cantiere denominato delle Tre piazze. In riferimento all’area di Piazza Almerici, con il completamento dei sottoservizi e il posizionamento del plinto di fondazione della pensilina di accesso alla Sala Sozzi del Palazzo del Ridotto, lungo i lati di Palazzo Almerici e al margine del Ridotto si è proceduto con la realizzazione della soletta in cemento armato sulla quale sarà posato il pavimento in pietra. Una volta completate queste due fasce laterali si interverrà nell’area centrale della Piazza. Assoluti protagonisti di Piazza Bufalini invece gli scavi archeologici. Le operazioni avviate nel mese di agosto hanno lasciato emergere vari frammenti delle costruzioni che si sono succedute (pre-medievali, medievali, moderne) e alcuni brani delle fondazioni delle due chiese di san Francesco (quella del ‘300 e quella del ‘700). A tal proposito, la Soprintendenza alle Belle Arti ha scavato alcuni pozzi per approfondire lo stato delle stratigrafie.

I lavori di riqualificazione architettonica e funzionale delle piazze Bufalini, Almerici e Fabbri – che si sviluppano intorno al palazzo del Ridotto – e di vicolo Masini sono stati avviati lunedì 12 aprile. L’intervento delle “Tre Piazze”, che riqualificherà l’intera area e darà un nuovo ingresso alla Biblioteca Malatestiana, ha un costo di 3,3 milioni di euro e sarà completamente finanziato con risorse extracomunali: 1,8 milioni di euro è la somma destinata dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri nell’ambito del Programma straordinario di intervento per la riqualificazione urbana e la sicurezza nelle periferie, a cui si aggiungono 1,5 milioni di euro destinati dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti – e attribuiti dalla Regione Emilia-Romagna – nell’ambito degli interventi di rigenerazione urbana previsti dal piano operativo del Fondo Sviluppo e Coesione. Così come previsto nel progetto della ditta Zambelli srl di Galeata, in prossimità del Palazzo del Ridotto è stato installato un ledwall attraverso il quale la cittadinanza riceve aggiornamenti periodici sull’andamento dei lavori”.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui