Cesena, l’attivazione dello Spid si può richiedere al Montefiore

A partire da questa mattina, i cesenati potranno richiedere l’attivazione dello Spid, per ottenere online i servizi erogati dalla Pubblica Amministrazione senza fare la coda agli sportelli, recandosi direttamente al centro commerciale Montefiore. Si avvia in questo modo il percorso di delocalizzazione dello Sportello Facile digitale, per promuovere sul territorio l’utilizzo dei servizi on line dell’ente attraverso un affiancamento al cittadino da parte di personale qualificato.

“Il punto Spid Lepida-Id gestito dallo Sportello Facile Digitale del Comune e avviato oggi al Montefiore – commenta il sindaco Enzo Lattuca – ha l’obiettivo di promuovere i servizi online comunali e di diffondere la digitalizzazione nei rapporti fra i cittadini e la pubblica amministrazione. Il servizio principale di questo nuovo presidio, che sarà operativo due volte a settimana, consiste nell’attivazione di Spid-Lepida.id sia con supporto nella registrazione iniziale sia per coloro che si registrano autonomamente e chiedono solo il riconoscimento personale. Il personale supporterà i cittadini/utenti nell’accesso ai servizi online in collegamento con i referenti dello Sportello Facile operativi dalla sede centrale. Come già precisato in precedenti occasioni, al centro di questa operazione sperimentale c’è la volontà di rafforzare i rapporti di comunità andando incontro ai cittadini e fornendo loro tutte le informazioni e le consulenze richieste. Procede nella stessa direzione e in un’ottica di maggiore accessibilità anche il dislocamento dei servizi dello Sportello nei Quartieri, soprattutto i più periferici, e al Foro Annonario”. Con il decentramento dei servizi dello Sportello Polifunzionale si consente a tutti i cittadini di avere a loro disposizione, e praticamente sotto casa, un operatore che potrà offrire a ciascuno un supporto tecnico e informazioni su tutti i servizi comunali. Le persone dedicate al progetto saranno le stesse che svolgono attualmente queste funzioni presso lo Sportello Facile comunale.

L’apertura in fase sperimentale del nuovo punto SPID al Montefiore è prevista per le giornate del giovedì e venerdì dalle 9 alle 14 nell’area fra il CUP e la piazza centrale in apposito spazio visualizzabile da cartellonistica dedicata con due postazioni PC a disposizione del personale e dei cittadini che intendono fruire dei servizi online comunali. Il servizio sarà svolto in collegamento costante con i referenti della sede municipale. Per attivare lo Spid Lepida.id è necessario recarsi presso il punto SPID,  avere compiuto 18 anni e far riconoscere la propria identità attraverso la C.I, il passaporto o la patente di guida e disporre della tessera sanitaria o C.F.

Lo Spid è un lasciapassare digitale unico per ottenere online i servizi erogati dalla pubblica amministrazione senza fare la coda agli sportelli, dal certificato dell’Inps al pagamento della Tasi o del bollo auto, di una multa o delle tasse dell’università statale. Ma anche la richiesta di una prestazione sanitaria, la consultazione del fascicolo sanitario e del Cud. È la chiave di accesso via internet ai servizi erogati da Inps, Inail, Agenzia delle Entrate, Regioni e Comuni. Il tutto, appunto, con un codice unico che entro l’anno sarà obbligatorio per tutti gli enti pubblici.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui