Cesena, irregolare espulso dal territorio cittadino

Lunedì mattina, la volante del Commissariato di Cesena ha ricevuto una indicazione dalla centrale operativa in merito ad una segnalazione da parte di una struttura alberghiera della zona che rilevava la presenza di un marocchino irregolare. La volante lo ha accompagnato presso il Commissariato per procedere ad ulteriori verifiche, grazie alle quali si accertava l’irregolarità della sua presenza sul territorio nazionale, oltre a numerosi precedenti a suo carico. La questione veniva quindi affidata all’Ufficio Immigrazione della Questura di Forlì per la procedura di espulsione, a seguito della quale disponeva il suo inserimento presso il CPR di Brindisi, considerato che l’irregolare era privo di documenti e quindi non immediatamente allonntanabile. Eseguiti tutti gli accertamenti sanitari necessari, l’accompagnamento del cittadino irregolare veniva curato dal personale del Commissariato di Cesena. Dalla sera di martedì 19 il cittadino marocchino risulta regolarmente trattenuto presso il CPR di Brindisi nell’attesa che la procedura di espulsione possa essere portata a termine.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui