Cesena, inizia San Giovanni e nasce un’alleanza artistica a tre

Inizia oggi, con inaugurazione alle 18.30 ai giardini Serravalle, ma bancarelle e stand fin dal primo pomeriggio la festa di San Giovanni. Tra i tanti eventi in programma ce ne sonoalcuni organizzati in sinergia da tre spaziprofessionali artistici concentrati nella zona di via Mura Federico Comandini: la liuteria Diego Suzzi, realizzata nell’ex officina Piaggio, affacciata su Battisti; “Collettivo Digitale”, laboratorio di soluzioni integrate fisico-digitali per usi diversi; “Mar 59”, studio di arti visive di Massimo Rovereti. Si sono uniti in “Officine Mad”, per promuovere eventi e spettacoli. Da oggi a sabato, invitano a una tre giorni che valorizza idee, incontri, arte contemporanea, musica, in un’oasi di benessere del centro storico. Passando dalle mura, entrando nei tre spazi, si verrà accolti da un mondo di oggetti pronto a interagire con chi ha curiosità e piacere di scoprire. «Desideriamo valorizzare questa area nel cuore della nostra città, che crediamo abbia molte potenzialità – dice Massimo Rovereti – La festa del patrono è l’occasione per invitare a passare dai nostri luoghi di lavoro, di incontro e di scambio». Sam Paglia in concerto, teatro di strada, digital art sono la sintesi della tre giorni di “Officine Mad”. Da stasera si alternano proiezioni di arte generativa digitale, note blues dei gruppi Dog. One man band, Blues Experience di Oscar Abelli, Lorenzo Zambini e si può ammirare “Il Gorilla blu”, installazione di Massimo Rovereti. Domani l’attore e regista Giuseppe Viroli e associazione “Barbablù” presentano il teatro Kamishibai. Il musicista Sam Paglia racconta del suo libro “Con un ghiacciolo nel cuore” prima di suonare l’organo Hammond in concerto con Simone Paglia e Francesco Minotti. Sabato il “Teatro Distracci” di Giuseppe Viroli recita “Gli Sporcelli” dal libro di Roald Dahl. Seguono un “Mad party” di chiusura, con aperitivo e dj set. Ingresso libero.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui