Cesena, inaugurata la super palestra universitaria con prezzi speciali, aperta anche agli esterni

Il rettore dell’Università di Bologna Giovanni Molari ha inaugurato questa mattina, assieme al sindaco Enzo Lattuca, all’assessora Francesca Lucchi e al coordinatore del Campus cesenate Massimo Cicognani, una nuova palestra di 400 metri quadrati all’interno del Campus in zona ex zuccherificio. Lo spazio, aperto alla comunità universitaria e alla cittadinanza, è un tassello importante dell’opera di riqualificazione che l’Ateneo sta dedicando agli impianti sportivi del multicampus, col supporto operativo del Cusb. Le è stato dato il nome “Alma Gym”, è attrezzata con macchine Technogym ed è gestita dal Cusb ed è la prima dell’insediamento universitario cesenate.

“I nostri investimenti nella ristrutturazione degli impianti sportivi – ha detto il rettore Molari – vogliono infatti favorire una migliore qualità della vita sia per la comunità dell’Alma Mater che per le comunità cittadine in cui operiamo e in tal modo accrescere le occasioni di socialità, di incontro autentico e di inclusione. Tali azioni concretizzano di fatto due principi fondamentali che contraddistinguono la nostra visione dell’Ateneo: l’incremento della responsabilità sociale in tutte le attività che svolgiamo e l’applicazione in ogni ambito dei principi di equità, sostenibilità, inclusione e rispetto delle diversità”.

Dopo un anno di lavori, con il supporto dei partner storici dell’Ateneo (Macron, Technogym e Matteiplast) sarà quindi a disposizione a partire da lunedì 21 novembre (ma già oggi e domani ci saranno open day su prenotazione) una sala attrezzi con macchinari Technogym di ultima generazione progettati per consentire allenamenti calibrati e personalizzati (macchine cardio e isotoniche, castello per l’allenamento, macchine per esercizi multifunzione), una sala corsi (group cycling, pilates, ginnastica funzionale, total body, Gag), spogliatoi, oltre al servizio wi-fi per studenti e dipendenti Unibo.

Aperta tutti i giorni dal lunedì al sabato, la palestra propone a tutti gli iscritti un servizio di personal trainer con istruttori qualificati e laureati in Scienze motorie (e anche la possibilità di ospitare tirocinanti), che creeranno programmi di allenamento personalizzati. Per chi si abbonerà entro fine 2022 ci sono prezzi molto convenienti: 190 o 220 euro annui per gli studenti universitari di Unibo (nel primo caso con accesso limitato ad alcune ore del giorno, nel secondo con la possibilità di andare in qualunque momento del periodo di apertura); 250 e 280 euro per gli utenti esterni.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui