Cesena, illuminazione e palestra: la pista d’atletica prepara un nuovo look

Arriva la primavera e il campo di atletica di Cesena inizia a rifarsi il look. In previsione della prossima stagione agonistica, per gli appuntamenti che l’Atletica Endas organizzerà nell’impianto di via Fausto Coppi, ma soprattutto nell’ottica della generale ristrutturazione, già programmata dall’amministrazione comunale e che verrà realizzata nel prossimo futuro.

Nuova illuminazione


Il primo step dei lavori, il rifacimento dell’impianto d’illuminazione, ha visto una virtuosa sinergia fra Comune di Cesena e l’Atletica Endas, società che gestisce l’impianto e che ha partecipato con un contributo di circa quarantamila euro sull’ammontare totale della spesa che sfiora i centomila.
Le vecchie torri-faro, trasferite dal “Manuzzi” all’epoca del rinnovamento dello stadio, sono state rimosse dalle fondamenta nei giorni scorsi e per l’inizio della prossima settimana è prevista l’installazione dei nuovi riflettori.
A equipaggiare i nuovi pali saranno lampade a led di ultima generazione che, oltre al vantaggio di un ridotto impatto ecologico, garantiranno una migliore visibilità ai fruitori delle otto corsie cesenati.
“Quello sulle luci era un intervento non più rimandabile – ha commentato il presidente endassino Umberto Pallareti – dopo oltre 50 anni di utilizzo era arrivato il momento di mandare “in pensione” i vecchi riflettori dello stadio, sia perchè molti si erano guastati e non era possibile sostituirli, sia perchè trattandosi di vecchi fari alogeni avevano consumi altissimi. La nostra società si occupa della gestione del campo di atletica da oltre 25 anni e ormai è un po’ come se fosse la nostra seconda casa. Era naturale che collaborassimo con l’amministrazione comunale per realizzare questa iniziativa, anche se per le nostre casse questo rappresenta un impegno molto oneroso”.
Dopo il riconoscimento di Bruxelles, che ha fatto di Cesena la città europea dello sport nel
2014, si sono moltiplicate le iniziative a favore dell’attività fisica e della salute fino a giungere al progetto “Cesena Sport City” che, nei prossimi anni, metterà gli impianti sportivi al centro dell’azione di Palazzo Albornoz.

Pista d’atletica e palestra


Per quanto riguarda la pista di via Fausto Coppi, uno dei cardini del progetto, è previsto il rifacimento del manto e la ristrutturazione della palestra posta sotto la tribuna. Un intervento molto atteso sia dagli oltre 500 tesserati dello storico club di atletica leggera, sia dalle altre società e da tutti i cittadini che ne usufruiscono. “La costruzione della struttura risale alla fine degli anni ‘80 – ha proseguito Pallareti – e da allora sono stati effettuati interventi di manutenzione per conservarla nelle migliori condizioni possibili. Tuttavia contro il tempo non si può vincere ed è arrivato il momento di un’operazione più radicale che sarà di grandissimo aiuto sia alle società sportive che agli sportivi occasionali.”

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui