Cesena, il M5s sceglie Paolo Pasini per l’uninominale per la Camera

Quando il Movimento 5 stelle ha aperto le autocandidature per le parlamentarie si è fatto avanti per la Camera dei deputati anche l’attivista cesenate Paolo Pasini. I 75 voti ottenuti non gli sono bastati per ottenere un posto nel listino del plurinominale. La sua avventura da aspirante candidato sembrava essersi conclusa così, e Pasini stesso aveva scritto un comunicato stampa e un post su Facebook ringraziando quanti lo avevano sostenuto. Di questa mattina, invece, la notizia che è a Paolo Pasini che il Movimento ha deciso di assegnare la sfida del collegio uninominale di Forlì, dove avrà come avversari già certi Massimo Bulbi (Pd) per il centrosinistra, Luca Ferrini (Pri) per il Terzo Polo, Genny Cavallo (Pc) per Italia sovrana e popolare e Bruno Basini per Unione popolare

Con la presentazione ufficiale delle liste si completano anche i listini dei plurinominali: alla Camera ci saranno Federico Cafiero de Raho, Marta Rossi, Mariano Gennari, Patrizia Mazzucchi; al senato Marco Croatti, Anastasia Ruggeri, Fabio Selleri e Simona Domeniconi. Marco Croatti è candidato anche nel collegio uninominale per il Senato di Rimini Cesena e Forlì.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui