Il Consiglio di Amministrazione dell’Ente consortile ha fissato le date delle elezioni dei rappresentanti dei proprietari contribuenti del Consorzio di bonifica della Romagna, dal 16 al 19 dicembre 2020. Tutti gli aventi diritto al voto possono scegliere chi governerà il Consorzio dal 2021 al 2025.
Al fine di diffondere il più possibile l’invito al momento elettorale, il Consorzio con propria nota del 30/09/2020, ha provveduto a comunicare le determinazioni consiliari alle Associazioni territoriali rappresentative della società civile, del mondo produttivo, commerciale, artigianale, agricolo, della cittadinanza e dei lavoratori delle province di Forlì-Cesena, Ravenna, Rimini.
Il Consorzio informa inoltre che ai sensi della Legge regionale n. 42/1984 e delle disposizioni statuarie del Consorzio, fanno parte dell’assemblea elettorale, con diritto all’elettorato attivo e passivo, tutti i proprietari degli immobili iscritti nel catasto consortile, in regola col pagamento dei contributi consortili, così come risultanti dall’elenco degli aventi diritto al voto approvato pubblicato dall’Amministrazione consortile sul sito web dell’Ente.
I Contribuenti possono pertanto verificare se rientrano tra gli aventi diritto al voto ed informarsi sulle procedure e scadenze elettorali, consultando lo “Speciale elezioni 2020” presente sul sito dell’Ente www.bonificaromagna.it.
Il presidente del Consorzio Roberto Brolli, nel sottolineare l’importanza della partecipazione dei contribuenti del Consorzio di bonifica della Romagna al momento elettorale, evidenzia che saranno gli stessi consorziati a scegliere e ad eleggere i componenti degli Organi che amministreranno l’Ente per i prossimi cinque anni.

Argomenti:

Consorzio di bonifica

elezioni

Roberto Brolli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *