Cesena: il centro aiuto alla vita inaugura la nuova sede

Inaugurazione della nuova sede del Centro di aiuto alla vita (Cav). Intanto stasera alle 21 alla chiesa di San Domenico con una serata di musica e poesie. Saranno presenti Franco Casadei, che esporrà alcuni personali componimenti poetici riguardanti il valore della vita, e il coro cesenate Alio Modo Canticum, diretto da Loredana Ambrogetti e accompagnato all’organo e al piano dalla sopracitata lei e da Emanuele Ambrogetti. Il Cav è presente a Cesena dal 1978 e si occupa di «aiutare la maternità e la paternità difficili, prima e dopo la nascita del bambino, con iniziative finalizzate alla difesa ed al riconoscimento della dignità di ogni persona».

La nuova sede

Prima di essere spostato in via Vigne 14 occupava lo storico punto in corso Cavour. L’attuale presidentessa Stefania Santarelli ha più volte ribadito l’importanza dell’investimento nell’acquisto di un immobile indipendente, posto in una posizione strategica in prossimità della stazione ferroviaria e dunque facilmente raggiungibile con i mezzi pubblici. Attualmente una ventina di volontari costanti si occupano di seguire le attività del centro, cooperando con circa trenta soci e volontari occasionali, che si occupano di assistere donne in cerca di un sostegno alla gravidanza (spesso perché sole). Il centro offre anche corsi di sostegno all’allattamento e per l’utilizzo della macchina da cucire, che hanno riscosso apprezzamento da parte di coloro che ne hanno usufruito. Al piano terra della nuova sede ci sono gli uffici, la sala riunioni e i vari spazi per la raccolta di materiali utili (lettini, coperte e lenzuoli, carrozzine e passeggini, seggiolini per auto, corredini, biberon e tiralatte, bilance) reperiti dai volontari o donati da chi non ne ha più bisogno. Il primo piano della struttura è invece composto da quattro stanze, dove vivono famiglie costituite da una mamma con uno o più figli, oltre che da uno spazio cucina e zona giorno comuni.

Le donne seguite

Nel 2020 209 famiglie sono state seguite dal Cav e 40 madri si sono rivolte al centro per problemi legati alla gravidanza, delle quali 34 hanno continuato la gravidanza, due hanno avuto un aborto spontaneo e quattro un aborto volontario.

Inaugurazione e orari

Il Centro di aiuto alla vita aprirà le sue porte per la prima volta nella nuova sede alle 9 di domani. Sarà presente il vescovo di Cesena-Sarsina, Douglas Regattieri. Gli orari di apertura rimangono dal lunedì al venerdì dalle 16 alle 18, ma è possibile prenotare un appuntamento anche in altre giornate.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui